Carocci editore - Il ceto politico

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Il ceto politico

Alfio Mastropaolo

Il ceto politico

Teoria e pratiche

Edizione: 1993

Ristampa: 1^, 1993

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843008452

  • Pagine: 196
  • Prezzo:20,90 17,77
  • Acquista

In breve

Fra i tanti tratti originali del "caso italiano" rientra l'ingombrante presenza di quello che si ama definire il "ceto politico". Un ceto che si è da tempo annidato nelle istituzioni, che si è interposto tra esse e i cittadini, che ha privatizzato l'autorità, che ha intrecciato attorno a sé una robusta cintura di privilegi e che si fa portatore di interessi assolutamente specifici, ormai decisamente in contrasto con quelli dei cittadini. Cosa ha da dire su questo fenomeno la scienza politica' Sforzandosi di non rivolgersi esclusivamente agli studiosi, questo libro cerca di capire le ragioni del costituirsi del ceto politico, provando a misurare empiricamente la specificità delle élites in Italia in un confronto con quelle di altri paesi sviluppati. Ci si chiede, insomma, in che modo il ceto politico abbia operato e quali siano stati i suoi effetti da due punti di vista: quello del rendimento delle istituzioni e quello della democrazia, il cui futuro in questo paese appare più incerto e inquietante che mai, anche per l'ostinata resistenza al cambiamento opposta dal "ceto politico".

Indice

Premessa 1. Politica come scambio e ceto politico 1.1. Dello scambio in politica 1.2. Differenze e spiegazioni 1.3. Quando si è circoscritto lo scambio in politica 1.4. Quando invece dilaga lo scambio politico 1.5. La costituzione di un "ceto" politico 1.6. Politica come mercato e mercificazione della politica 1.7. In conclusione 2. Percorsi del personale politico: il caso del parlamento 2.1. Il parlamento nel sistema politico 2.2. La proposta di un modello 2.3. Chi sono i parlamentari' 2.4. Cosa fanno i parlamentari' 2.5. Carriera politica o professionismo politico' 2.6. Ancora qualche conclusione 3. Trasformazioni istituzionali e inflazione d'autorità 3.1. Modello "Westminster" e modello "consensuale" 3.2. L'inflazione d'autorità 3.3. Come si spiega l'inflazione d'autorità' 3.4. Qualche vantaggio e molti inconvenienti 3.5. Terapie e fallimenti 3.6. Una democrazia senza autorità 4. La sfida della democrazia postpolitica 4.1. Una profezia come prologo 4.2. La democrazia senza cittadini 4.3. Una democrazia verticalizzata 4.4. Una democrazia postpolitica' 4.5. Una democrazia sequestrata 4.6. Un paradosso come epilogo.