Carocci editore - Origine ed evoluzione dell'universo

Password dimenticata?

Registrazione

Origine ed evoluzione dell'universo

Livio Gratton

Origine ed evoluzione dell'universo

Dal big-bang alle galassie

Edizione: 1992

Ristampa: 1^, 1992

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843007776

  • Pagine: 192
  • Prezzo:26,30 22,36
  • Acquista

In breve

Il volume, destinato a un vasto pubblico di lettori anche non particolarmente versati in materie scientifiche, offre un panorama aggiornato e completo degli sviluppi più recenti della cosmologia, la scienza che studia l'Universo nel suo complesso. Abbandonate ormai completamente visioni mitiche e geocentriche, la moderna cosmologia ripresenta come un ambizioso e affascinante tentativo di creare un modello unitario dell'Universo e della sua evoluzione attraverso gli strumenti della fisica e dell'astronomia. In questo quadro, nato da una profonda riflessione sui concetti di spazio e di tempo sviluppatasi nei primi decenni del secolo soprattutto da parte di Einstein, e sostenuto dal prodigioso progresso della tecnologia che ha aperto nuove e rivoluzionarie possibilità di osservazione, un succedersi sempre più incalzante ed emozionante di scoperte sta rivelando un panorama inaspettatamente vario, complesso, e allo stesso tempo semplice e unitario, la cui interpretazione richiede al cosmologo rigore, fantasia e interdisciplinarità.

Indice

Prefazione Valore della scienza La cosmologia come esperimento Piano generale del volume 1. Introduzione 1.1. Evoluzione e creazione 1.2. Universo evolutivo o stazionario' 1.3. Breve digressione sull'idea di tempo 1.4. La cosmologia e il sistema di riferimento cosmico (assoluto) 1.5. Il ruolo della fisica 1.6. Il caos in fisica. Frattali 2. Le componenti dell'Universo 2.1. Distanze e tempi nelle osservazioni astronomiche 2.2. Galassie: loro proprietà generali 2.3. Cluster, popolazione galattica, materia intergalattica 2.4. Radiosorgenti 3. Espansione del mondo delle galassie 3.1. La legge di Hubble 3.2. Cenno generale sulla teoria del big-bang 3.3. La costante di Hubble 3.4. Valore quantitativo di Ωo 4. Struttura dell'Universo osservabile 4.1. La radiazione fossile (radiazione termica di 3 K) e l'Universo primitivo 4.2. Struttura dell'Universo a medie distanze 4.3. Struttura dell'Universo a grandi distanze 5. Cenni sulla struttura atomica nucleare e subnucleare della materia 5.1. Unità atomiche di misura di temperatura, energia e massa 5.2. Struttura microscopica della materia 5.3. Rappresentazione dei campi secondo la meccanica quantistica 5.4. Particelle e campi fondamentali 5.5. Unificazione dei campi. Limiti delle teorie fisiche attuali 6. Evoluzione della materia nel big-bang. Formazione delle galassie 6.1. Epoche critiche 6.2. Sintesi dei nuclei leggeri 6.3. Scomparsa dell'antimateria. Inflazione 6.4. Formazione delle galassie e dei cluster 6.5. Conclusione