Carocci editore - I movimenti sociali

Password dimenticata?

Registrazione

I movimenti sociali

Donatella Della Porta, Mario Diani

I movimenti sociali

Edizione: 1997

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843005437

  • Pagine: 340
  • Prezzo:30,30 28,79
  • Acquista

In breve

Dagli anni Sessanta a oggi i movimenti sociali, le azioni di protesta e, più in generale, le associazioni politiche non riconducibili a partiti e sindacati hanno stabilmente animato la scena delle democrazie occidentali. Movimenti, proteste e nuove associazioni non hanno caratterizzato infatti solo il 'sessantotto'. A quelle studentesche, sono seguite altre mobilitazioni sui temi della liberazione della donna, della difesa dell'ambiente, della pace, della identità etnica. In modi diverse, con obiettivi e valori eterogenei, forme di protesta sono costantemente riemerse negli ultimi anni, fino a far parlare di una 'società dei movimenti'. Il volume di Donatella della Porta e Mario Diani si propone di ridisegnare il profilo complessivo di questo peculiare attore democratico, indagandone le complesse relazioni con la politica dei partiti e dei gruppi di interesse. Illustrando e discutendo una ricchissima letteratura scientifica, il libro si sofferma su capitoli fondamentali della scienza politica e sociologica: il rapporto fra le trasformazioni strutturali delle società occidentali e l'insorgere di nuovi conflitti; il ruolo delle costruzioni simboliche nell'evoluzione degli attori collettivi e nella costruzione delle identità; l'influsso della dimensione organizzativa, in particolare della sua componente reticolare ed informale, sulla mobilitazione delle risorse necessarie all'azione collettiva; l'interazione tra cicli di protesta e sistema politico.

Indice

1. Lo studio dei movimenti sociali: comportamenti collettivi, azioni razionali, proteste e nuovi conflitti 1.1. Prospettive teoriche e di ricerca sui movimenti sociali Il comportamento collettivo come produttore di mutamento culturale / La mobilitazione collettiva come azione razionale / Protesta e sistema politico / Nuovi movimenti per nuovi conflitti 1.2. Cosa sono i movimenti sociali' Movimenti sociali, organizzazioni politiche, sette religiose / Movimenti sociali, eventi di protesta, coalizioni politiche 1.3. La struttura di questo libro 2. Movimenti sociali e mutamenti strutturali 2.1. Struttura sociale, fratture politiche e azione collettiva 2.2. Mutamento economico, azione collettiva e movimenti 2.3. Mutamento politico, azione collettiva e movimenti 2.4. Sfera pubblica e sfera privata 2.5. Trasformazioni strutturali, nuove classi, nuovi conflitti Nuovi conflitti / Nuovi attori sociali 2.6. Riassumendo 3. La produzione simbolica dei movimenti 3.1. Cultura e azione: il ruolo dei valori 3.2. Cultura e azione: la prospettiva cognitiva L'azione collettiva come prassi cognitiva / Schemi interpretativi / L'allineamento degli schemi interpretativi / Schemi interpretativi dominanti 3.3. Tipi di schemi interpretativi 3.4. Riassumendo 4. Azione collettiva e identità 4.1. Identità e azione collettiva 4.2. Identità come processo sociale Auto- ed eterodefinizioni dell'identità / Identità come 'riscoperta' o come 'creazione' / Opportunità politiche e identità / Produzione di identità e rituali di identificazione 4.3. Identità multiple 4.4. Identità, azione collettiva e free riding Identità e azione 'razionale' / Identità e azione 'non razionale' 4.5. Riassumendo 5. Reti di movimento 5.1. Reti sociali e partecipazione individuale 5.2. Individui e organizzazioni Appartenenze esclusive / Appartenenze multiple 5.3. Scambi tra organizzazioni 5.4. La costruzione delle coalizioni: le reti come vincoli e come prodotti dell'azione Le coalizioni come prodotto di scelte strumentali / Reti di movimento e forme dei conflitti / Reti di movimento e processi politici 5.5. Riassumendo 6. Le forme organizzative dei movimenti sociali 6.1. Esistono formule organizzative tipiche dei momenti sociali' 6.2. L'evoluzione organizzativa 6.3. Strutture e strategie: mete e formule organizzative Modernizzazione e formule organizzative / Strutture organizzative e risorse istituzionali / Disponibilità di alleati e struttura organizzativa 6.4. I repertori delle formule organizzative 6.5. Funzionalità e problemi nelle formule organizzative dei movimenti sociali 6.6. Riassumendo 7. Repertori, forme e cicli di protesta 7.1. La protesta: una definizione 7.2. I repertori d'azione 7.3. Forme e logiche della protesta La logica dei numeri / La logica del 'danno' materiale / La logica della testimonianza 7.4. Opzioni strategiche e protesta 7.5. Cosa influenza la scelta dei repertori 7.6. I cicli di protesta 7.7. Riassumendo 8. Il contesto politico dei movimenti sociali 8.1. Istituzioni politiche e movimenti sociali 8.2. Strategia prevalente e movimenti sociali 8.3. Oppositori dei movimenti e repressione 8.4. I movimenti sociali e i loro potenziali alleati 8.5. La struttura delle opportunità politiche: potenzialità e problemi 8.6. Riassumendo 9. Movimenti sociali: quali conseguenze' 9.1. Strategie dei movimenti e loro effetti 9.2. I mutamenti nelle politiche pubbliche 9.3. Movimenti e democrazia 9.4. La diffusione cross-nazionale della protesta 9.5. Movimenti sociali e distribuzione del potere 9.6. Riassumendo.