Carocci editore - Emozioni e linguaggio

Password dimenticata?

Registrazione

Emozioni e linguaggio

Marco Walter Battacchi, Margherita Renna, Thomas Suslow

Emozioni e linguaggio

Edizione: 1995

Collana: Studi Superiori (250)

ISBN: 9788843003204

  • Pagine: 292
  • Prezzo:29,70 28,22
  • Acquista

In breve

È noto che il rapporto fra processi cognitivi e sfera delle emozioni costituisce uno dei capitoli più intricati della ricerca psicologica contemporanea. Peraltro, il tema si viene ulteriormente complicando, allorché si riconosca una qualche correlazione fra ciò che Freud definì "affettivo" e gli eventi "emozionali" descritti, appunto, dalle recenti indagini della psicologia. Quando dunque, delimitando il campo di studio, ci si interroga sulle connessioni fra mondo degli affetti ed espressione linguistica, nonch  sulle specifiche modalità di analisi dei contenuti verbali, ci si inoltra in un terreno particolarmente fecondo, tanto per la psicologia generale quanto per la psicometria e la psicologia della personalità. Questo libro presenta una rigorosa validazione dell’analisi contenutistica di testi verbali, secondo il procedimento di Gottschalk e Gleser, per la rilevazione degli stati di ansia e aggressività. Esso si propone inoltre di offrire uno sguardo d’insieme sui molteplici legami che corrono fra cognizione, emozioni e linguaggio, attraverso un’ampia rassegna critica della letteratura sull’argomento e proponendo un modello dell’interdipendenza fra processi cognitivi ed emozionali. Più in particolare, si sottolineano i limiti di un’interpretazione strettamente cognitivistica delle emozioni, ribadendo il rilievo cruciale delle verifiche sperimentali di fronte a "fenomeni plurideterminati" come i prodotti linguistici.

Indice

Introduzione 1. Emozione, pensiero e linguaggio di Marco W. Battacchi, Thomas Suslow, Margherita Renna 1.1.La definizione di emozione Rassegna della letteratura / Un tentativo di sintesi 1.2.Emozione come stato e tratto 1.3.Emozione e cognizione Giano bifronte: emozioni e processi cognitivi / La controversia Zajonic/Lazarus: il problema della sequenza o uno scontro semantico / Processi cognitivi come determinanti emozionali / Processi cognitivi sotto influenza emozionale / Considerazioni finali su attività cognitiva ed emozioni / Emozione e memoria / Memoria dipendente dallo stato dell´umore / Teoria della rete associativa 1.4.Imparare a parlare delle emozioni 1.5.Funzioni del linguaggio 1.6.Significato del linguaggio Diversi modi significandi del linguaggio / Rilevamento ermeneutica del significato 1.7.Produzione del linguaggio Modelli della produzione del discorso / L’influenza emozionale sulla produzione del linguaggio 1.8.Racconti: strutture e contenuti narrativi e loro base cognitiva 2.Introduzione al metodo dell’analisi contenutistica di Thomas Suslow, Margherita Renna, Marco W. Battacchi 2.1.Retrospettiva storica sullo sviluppo dell’analisi contenutistica 2.2.Applicazione dell’analisi contenutistica in psicologia 2.3.Logica dell’analisi contenutistica Fondamenti concettuali / Procedimento analitico e costrutto inferenziale / Strutture comunicative e strutture psichiche 3.Analisi del contenuto verbale per la misurazione dell’ansia e dell’aggressività secondo Gottschalk e Gleser di Margherita Renna, Marco W. Battacchi, Thomas Suslow 3.1.Fondamenti teorici dell´analisi contenutistica affettiva Concezioni teoriche generali / Quantificazione degli affetti secondo l’analisi contenutistica di Gottschalk e Gleser / Tecnica dell’analisi contenutistica di Gottschalk e Gleser 3.2.Critica dei fenomeni teorici delle scale analitico-contenutistiche di Gottschalk e Gleser Bidirezionalità nella relazione tra emozione e linguaggio / Problemi dell’analisi contenutistica limitata al livello locativo / Racconti e inferenza di emozioni: problemi di riferimento / Linguaggio, coscienza, emozioni 3.3.Applicazione interdisciplinare e transculturale dell’analisi contenutistica di Gottschalk e Gleser 3.4.Scale di ansia Differenziazione delle componenti di ansia secondo Gottschalk e Gleser / Critica del concetto e delle scale di ansia secondo Gottschalk e Gleser 3.5.Scale di aggressività Differenziazione delle direzioni di aggressività secondo Gottschalk e Gleser / Critica del concetto e delle scale di aggressività secondo Gottschalk e Gleser 3.6.Stabilità temporale dei valori affettivi di Gottschalk e Gleser 4.Uno studio di validazione concorrente di Margherita Renna, Thomas Suslow, Marco W. Battacchi 4.1.Validazione concorrente Misurazione dell’ansia e dell’aggressività attraverso le scale di Gottschalk e Gleser / Strumenti della validazione concorrente / Disegno della validazione concorrente / Campione / Procedura / Elaborazione statistica 4.2.Scale di ansia: analisi delle correlazioni Ansia di morte conscia / Ansia di morte totale / Ansia di mutilazione conscia / Ansia di mutilazione totale / Ansia di separazione conscia / Ansia di separazione totale / Ansia di colpa conscia / Ansia di colpa totale / Ansia di vergogna conscia / Ansia di vergogna totale / Ansia diffusa conscia / Ansia diffusa totale / Ansia riassuntiva conscia / Ansia riassuntiva totale / Confronto dei nostri risultati di validazione con quelli di altri studi 4.3.Scale di aggressività: analisi delle correlazioni Aggressività verso l’esterno aperta / Aggressività verso l’esterno coperta / Aggressività verso l’interno / Aggressività ambivalente / Aggressività riassuntiva / Confronto dei nostri risultati di validazione con quelli di altri studi 4.4.Considerazioni riassuntive 4.5.Conclusioni 5.Reattività al procedimento standard di Gottschalk e Gleser di Thomas Suslow, Margherita Renna, Marco W. Battacchi 5.1.I due rischi di reattività 5.2.Analisi empirica della reattività Reattività dovuta all’evento raccontato / Reattività dovuta alla situazione standard della prova verbale Appendice. Codificazioni esemplari di prove verbali standardizzate / Bibliografia.