Carocci editore - Offerta di lavoro e politiche pubbliche

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Offerta di lavoro e politiche pubbliche

Daniela Del Boca

Offerta di lavoro e politiche pubbliche

Edizione: 1993

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843000456

  • Pagine: 160
  • Prezzo:20,90 17,77
  • Acquista

In breve

Molte importanti questioni di politica economica coinvolgono aspetti che riguardano l'offerta di lavoro; ad esempio, le controversie in tema di efficacia ed equità delle politiche di carattere microeconomico spesso considerano gli effetti sugli incentivi di lavoro. Non solo: anche le analisi macroeconomiche della disoccupazione e della rigidità salariale sollevano di frequente questioni microeconomiche che si riferiscono alle scelte tra lavoro e tempo libero. Dagli anni Sessanta in poi l'analisi microeconomica dell'offerta di lavoro è diventata un importante terreno di analisi teoriche, di indagini empiriche e di sviluppi econometrici. Diversamente dal resto d'Europa e dagli Stati Uniti, in Italia tale ambito di ricerca è stato molto trascurato, ma è auspicabile che la lacuna possa colmarsi rapidamente. Questo testo raccoglie alcuni studi sull'analisi microeconomica dell'offerta di lavoro che prendono in considerazione sia il ruolo delle variabili sociodemografiche (i figli, il tipo di famiglia), sia il ruolo di variabili relative a varie caratteristiche istituzionali (offerta di servizi, articolazione degli orari, sistema di tassazione), decisive per la progettazione e la valutazione delle politiche pubbliche.

Indice

Premessa Introduzione 1. I modelli di offerta di lavoro 1.1. La partecipazione al mercato del lavoro 1.2. Salari di riserva e decisione di partecipazione 1.3. Le stime dei parametri di preferenza 1.4. Metodi di stima e risultati empirici 1.5. Conclusioni 2. L'offerta di lavoro familiare 2.1. I modelli di offerta di lavoro familiare 2.2. Dati e metodi di stima 2.3. Un confronto con altri studi empirici 3. La scelta dell'orario di lavoro 3.1. Il modello 3.2. Metodi econometrici di stima 3.3. Risultati empirici 4. La fertilità e l'offerta di lavoro 4.1. I modelli teorici 4.2. Gli studi empirici 4.3. Il problema della fertilità endogena 4.4. I costi di interruzione dell'attività lavorativa 4.5. Le politiche familiari 5. Matrimoni e divorzi 5.1. I vantaggi economici del matrimonio 5.2. Le scelte di matrimonio e divorzio 5.3. Gli effetti economici del divorzio 5.4. La partecipazione al mercato del lavoro delle madri sole 5.5. Le politiche nei confronti delle famiglie con un solo genitore 6. Domanda di servizi per l'infanzia 6.1. La letteratura 6.2. Il modello 6.3. I dati e i metodi econometrici 6.4. I risultati empirici 6.5. Conclusioni Appendice al capitolo 6 7. Gli effetti delle politiche di tassazione 7.1. La letteratura 7.2. Il modello di base 7.3. I risultati empirici 7.4. Un confronto con altri paesi 8. I differenziali salariali 8.1. Le teorie della discriminazione 8.2. Le analisi empiriche 8.3. I problemi metodologici 8.4. I modelli della regressione diretta e inversa 8.5. Dati e metodi di stima 8.6. I risultati empirici 8.7. Un confronto con altri paesi 8.8. Conclusioni Osservazioni conclusive Appendice 1. Mercato del lavoro e processi demografici in Italia (1970-90) Appendice 2. I dati per l'analisi microeconomica dell'offerta di lavoro Bibliografia