Carocci editore - Mente e corpo nello sviluppo

Password dimenticata?

Registrazione

Mente e corpo nello sviluppo

Mente e corpo nello sviluppo

a cura di: Chiara Turati, Eloisa Valenza

Edizione: 2022

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788829016907

  • Pagine: 204
  • Prezzo:22,00 20,90
  • Acquista

In breve

Qual è la relazione tra mente e corpo nello sviluppo? Il volume illustra come il corpo del bambino vada incontro a importanti cambiamenti nel corso delle prime fasi dello sviluppo e come ciò influenzi e concorra all’emergere di abilità complesse, che compaiono in età successive, con effetti che perdurano lungo l’intero ciclo di vita. Il cambiamento cognitivo, emotivo, sociale e relazionale si fonda infatti su processi che sono innanzitutto corporei. Il ruolo del corpo nei processi di sviluppo non è quindi secondario o contestuale, ma è determinante e costitutivo. Il testo, da un lato, spiega come il bambino costruisca le proprie conoscenze sul mondo, su sé stesso e sugli altri attraverso i contatti tattili, i gesti, le azioni, gli apprendimenti impliciti e gli accudimenti affettivi; dall’altro, evidenzia come tale conoscenza abbia un rilevante impatto applicativo in ambito clinico ed educativo.

Indice

Prefazione di Pier Francesco Ferrari
1. La prospettiva embodied sullo sviluppo della mente di Chiara Turati ed Eloisa Valenza
La prospettiva dell’embodied cognition/Lo sviluppo come processo situato, esteso e distribuito/Il gioco come processo proattivo e multidimensionale/Conclusioni
2. Azione e cognizione di Eloisa Valenza e Giorgia Lettere
Effetti dell’esperienza sensomotoria prenatale sullo sviluppo comunicativo-linguistico del bambino/Effetti dell’esperienza sensomotoria postnatale sullo sviluppo comunicativo-linguistico del bambino/Dal gesto alla parola: evidenze filogenetiche e ontogenetiche/Esperienza sensomotoria e linguaggio scritto/Esperienza sensomotoria e sviluppo della conoscenza numerica-matematica/Pianificazione motoria e funzioni esecutive in età adulta e in età evolutiva/Effetti dell’esperienza sensomotoria nello sviluppo atipico/Conclusioni
3. Comprendere le azioni e le emozioni altrui attraverso il corpo di Ermanno Quadrelli
Due modelli a confronto/L’emergere delle abilità di comprensione delle azioni: il ruolo dell’esperienza sensomotoria/La comprensione delle emozioni altrui e la risonanza motoria/Il ruolo dell’esperienza sensomotoria nella comprensione delle emozioni altrui e nello sviluppo delle competenze sociali/Conclusioni
4. Sentire con il corpo, sentire con la mente di Margaret Addabbo
La pelle: il nostro confine con il mondo esterno/Lo sviluppo della percezione tattile/Benefici neurofisiologici e psicosociali del contatto fisico/Le esperienze tattili guidano la percezione e la cognizione/Il tocco: differenziarsi e connettersi con gli altri/Atipie nella percezione tattile/Conclusioni
5. Dall’interazione corporea alla relazione di Dolores Rollo
Dall’intercorporeità all’intersoggettività/Mediatori biologici, interpersonali e processi neurali alla base dell’intersoggettività/Dall’imitazione alla relazione/Dal corpo al sé e alla mente culturale/Conclusioni
Riflessioni conclusive di Chiara Turati ed Eloisa Valenza
Riferimenti bibliografici
Gli autori