Carocci editore - Storia demografica d'Italia

Password dimenticata?

Registrazione

Storia demografica d'Italia

Alessandro Rosina, Roberto Impicciatore

Storia demografica d'Italia

Crescita, crisi e sfide

Edizione: 2022

Collana: Quality paperbacks

ISBN: 9788829016792

  • Pagine: 188
  • Prezzo:16,00 15,20
  • Acquista

In breve

Oggi in Italia, rispetto al passato, siamo complessivamente più ricchi e più longevi. Allo stesso tempo, siamo un paese che sta invecchiando rapidamente, con una fecondità tra le più basse al mondo e con una popolazione entrata in fase di declino. Ma come si è arrivati a tutto questo? Con quali specificità nel quadro internazionale e con quali conseguenze? Nel volume si ricostruisce il percorso demografico italiano in rapporto ai mutamenti culturali, sociali ed economici. L’adozione di una prospettiva di lungo periodo aiuta non solo a capire l’Italia nel presente ma anche a cogliere la portata delle sfide che la demografia pone al futuro del paese.

Indice

Introduzione
1. Dall’Unità alla Seconda guerra mondiale
Della Morte nera e di altre sventure/Un nuovo futuro possibile/Addio all’antico regime: l’avvio della “rivoluzione” demografica/Questione meridionale e demografia/Verso mondi nuovi/Due grandi sciagure: la Guerra mondiale e la Spagnola/Il “problema dei problemi”: il tentativo di asservire la demografia al potere/Di nuovo in guerra
2. I primi trent’anni dell’Italia repubblicana
Un nuovo inizio/Un paese in crescita/Un paese in movimento/Baby boom/Le rivoluzioni che chiudono un’epoca
3. Dal 1975 al 1995: la piramide demografica inizia a rovesciarsi
Tutto cambia/Un paese in difesa del benessere raggiunto/Il fare famiglia in trasformazione/Il legame tra genitori e figli/Le scelte bloccate di giovani e donne/Il paese degli squilibri
4. A cavallo di due secoli: convergenze e resistenze 
Oltre la prima Repubblica/Una nuova geografia delle nascite in Italia/L’emergere delle convivenze/Unioni sempre meno stabili e famiglie sempre più disarticolate/La lunga giovinezza in una popolazione sempre più anziana/Dalla denatalità al degiovanimento (non solo quantitativo)/Le sfide del vivere sempre più a lungo/I persistenti vincoli all’aumento dell’occupazione femminile/Nuove e vecchie mobilità
5. Dalla grande recessione alla pandemia
Un paese che non cresce/Le condizioni delle nuove generazioni e l’emergere del fenomeno neet /Da neet a nyna: la fine della mobilità sociale/Lavoro femminile e politiche familiari/Mai così pochi nati/Un paese poco attrattivo: rallentano le entrate e aumentano le uscite/Longevità, salute e condizioni di vita degli anziani/Unirsi e separarsi in tempi di crisi/L’entrata nella fase di declino demografico e di indebolimento della popolazione attiva/L’Italia nella pandemia e oltre
Appendice. Uno sguardo sul futuro
L’inerzia dei fenomeni demografici
Un paese più piccolo
Un paese più vecchio
Un paese con meno persone che lavorano
Un paese con sempre meno giovani
Padroni del nostro destino?
Note
Indice dei nomi e delle cose notevoli