Carocci editore - Xi, Xi, Xi

Password dimenticata?

Registrazione

Xi, Xi, Xi

Michelangelo Cocco

Xi, Xi, Xi

Il XX Congresso del Partito comunista e la Cina nel mondo post-pandemia

Edizione: 2022

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788829016549

  • Pagine: 112
  • Prezzo:13,00 12,35
  • Acquista

In breve

La Cina è sempre più la Cina di Xi Jinping, a cominciare dal suo Partito comunista, a cui il segretario generale ha impresso una svolta ideologico-organizzativa. Con il XX Congresso Xi diventa il leader più potente della storia della Repubblica popolare cinese, ma deve affrontare uno scenario mutato e pieno d’insidie: dal rallentamento del PIL e l’aumento delle disuguaglianze, accentuati dalla pandemia, allo scontro con gli USA, determinati a frenare la rincorsa tecnologica della Cina. Eppure quella del “grandioso risveglio della nazione cinese” è per Xi una missione, per portare a termine la quale può contare su un partito-Stato che guida i gangli della politica, dell’economia e della società, sul nazionalismo e su un esercito rinnovato. L’Asia diventa così il centro di una lotta epocale tra la potenza in ascesa e quella egemone, sulla quale le decisioni di Xi eserciteranno una profonda influenza. Mentre la contrapposizione tra “autocrazie” e “democrazie” allontana la Cina dagli ex paesi partner e, tra vecchie e nuove alleanze militari, cresce il rischio di un conflitto apocalittico.

Indice

Premessa
1. Cina vs Stati Uniti, non è la Guerra fredda e fa molta più paura
Dall’atomica di Mao all’esercito moderno/Il gran rifiuto americano/Polveriera Asia-Pacifico/Dopo l’Ucraina, Taiwan?
2. Un uomo solo al comando? Fenomenologia di Xi Jinping
Non è più tempo di “leadership collettiva”/Con la “civilizzazione spirituale” il pensiero del leader è ovunque/La terza risoluzione è tutta un’altra storia/Anticorruzione permanente e malaffare immanente/Un virus chiamato ideologia
3. Piccoli patrioti arrabbiati crescono
Dal nazionalismo “affermativo” a quello “assertivo”/Con “kung-flu” riesplode la sinofobia/La linea del Documento numero 9
4. Il “benessere comune”, ovvero ridurre le disuguaglianze per mantenere il controllo
L’avvento della società “moderatamente prospera” durante la pandemia
Il nuovo obiettivo del gòngtóng fùyù/Colpire Alibaba per educare cento corporations/La parabola del “maestro Yu”
5. La lunga marcia verso l’autosufficienza
Dall’onda lunga della globalizzazione al riflusso della “doppia circolazione”/Il decoupling tecnologico è già realtà/La Cina può farcela da sola?
Bibliografia