Carocci editore - Marcuse, Adorno

Password dimenticata?

Registrazione

Marcuse, Adorno

Leonardo V. Distaso

Marcuse, Adorno

Percorsi fra estetica e politica

Edizione: 2022

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788829015344

  • Pagine: 176
  • Prezzo:18,00 17,10
  • Acquista

In breve

Il volume consta di due studi su altrettante figure della filosofia del Novecento – Marcuse e Adorno – che hanno condiviso lo stesso campo d’azione, avendo in comune l’esigenza di un profondo rinnovamento del pensiero in un tempo di crisi della storia europea. Il primo studio è dedicato a Marcuse nel quadro delle vicende storico-teoriche degli anni Venti e Trenta. Il secondo focalizza alcuni nodi centrali della concezione estetico-politica di Adorno partendo dalla Dialettica dell’Illuminismo, passando per il suo ritorno in Europa, fino a ricostruire il senso di alcuni esiti contenuti in Teoria estetica. Il quadro generale delineato nel libro prospetta un’analisi della maturazione della teoria critica nei punti di contatto fra estetica e politica. Il tema specifico invece evidenzia come il sorgere del pensiero negativo e della dialettica negativa si sia iscritto nel solco dell’opposizione a ogni conciliazione con una filosofia della storia e un’estetica come forme ideologiche dell’esistente, contro le quali si è sollevata una riflessione critica ed estetica in grado di indicare la via per una trasformazione dei rapporti sociopolitici e culturali.

Indice

Introduzione
Parte prima
La transizione al pensiero negativo e i presupposti di un’estetica della liberazione. Herbert Marcuse

1. Hegel tra 1789 e 1914. Reason and Revolution
2. Korsch: teoria critica della società e rivoluzione proletaria
3. Lukács: metodo dialettico-materialista e autocoscienza della società
4. Lukács tra il giovane Hegel e il giovane Marx
5. Marcuse e il “romanzo dell’artista”
6. Ragione critica, negazione determinata e distruzione dell’esistente
7. Marcuse nella lettura di Colletti
8. Il liberalismo come anticamera del totalitarismo
9. Le insufficienze dell’ontologia marcusiana
10. Oggettivazione, estraneazione ed emancipazione del lavoro
11. Dalla cultura affermativa all’“altra” cultura
Parte seconda
Il fallimento della Kultur tra razionalità strumentale, autonomia dell’arte e barbarie della cultura risorta. Theodor W. Adorno

12. Lo scritto sulla cultura risorta
13. L’influenza di Horkheimer
14. Critica e fallimento della Kultur. La posizione di Adorno
15. Cultura risorta e industria culturale
16. Cultura risorta e il pensare contro sé stesso
17. Il pensare contro sé stesso e l’estetica
Indice dei nomi