Carocci editore - La costruzione dell'interiorità

Password dimenticata?

Registrazione

La costruzione dell'interiorità

Massimo Marraffa, Cristina Meini

La costruzione dell'interiorità

Dall'identità fisica alla memoria autobiografica

Edizione: 2022

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788829013548

  • Pagine: 236
  • Prezzo:23,00 21,85
  • Acquista

In breve

Il libro esplora i temi della costruzione e della difesa dell’identità personale. Dopo aver preso le mosse dalle teorie a cui continua ancora a riferirsi tutta la riflessione filosofica e psicologica sull’identità – quelle cioè di John Locke e William James –, il testo propone una sintesi fra la psicologia dello sviluppo di ispirazione chomskiana, il costruttivismo a partire dall’individuo di Jean Piaget, la prospettiva socioculturale sullo sviluppo di Lev Vygotskij e la teoria dell’attaccamento di John Bowlby. In questo quadro teorico, il volume attinge ai dati delle scienze psicologiche per ricostruire la traiettoria che dalla nascita della coscienza di sé legata al corpo e alle emozioni passa per l’arricchimento del mondo interiore, per giungere al costituirsi di un io collocato nel tempo e razionalizzato come autobiografia. Questo io non è però un possesso stabile: è piuttosto qualcosa di perennemente precario, per la cui difesa l’individuo mobilita di continuo tutte le sue risorse.

Indice

Introduzione. Locke, James e l’identità soggettiva
Identità oggettiva e identità soggettiva
L’identità personale come conquista
Il processo di farsi sé
Eclissi e rilancio dell’identità personale come oggetto dell’indagine psicologica
Il nostro libro
1. La cassetta degli attrezzi
Il self jamesiano nella cornice del naturalismo darwiniano/Dall’individuo hobbesiano alla diade madre-bambino/Alla ricerca di una sintesi
2. La consapevolezza di sé nella sua forma più semplice: la percezione di un’identità fisica
Lo stato iniziale: sensibilità per la dipendenza causale/Sé ecologico e autocoscienza preriflessiva/Il legame fra autocoscienza e identità/L’autocoscienza corporea
3. La ricetta dell’introspezione emotiva
Le emozioni nel corpo/Un modello sociocostruttivista dell’introspezione emotiva/Emozioni di base e affect programs/Le forme vitali/ Core affect e costruzione delle emozioni/Le forme vitali nell’introspezione/Oltre le emozioni: i desideri semplici/E le credenze?
4. La psicologia ingenua
Attaccamento e mentalizzazione/Psicologia ingenua: lo stadio iniziale/Psicologia ingenua: mindreading/Osservazioni conclusive
5. L’espansione dello spazio introspettivo
La parità fra prima e terza persona/Teorie del senso interno/Accesso sensoriale e autointerpretazione/Rivolgere le capacità di mindreading su sé stessi i: il linguaggio interno/Rivolgere le capacità di mindreading su sé stessi II: l’etica ingenua
6. L’identità soggettiva come storia unificante e dotata di senso
Identità e memoria/Il senso di sé nel tempo: dalla dimensione fisico-sociale alla dimensione psicologica/L’identità narrativa/Gradi di autocoscienza psicologica
7. La natura difensiva dell’identità soggettiva
Un chiarimento a proposito della psicodinamica delle difese/La costruzione e difesa dell’identità è il cardine dello sviluppo di tutta l’esistenza dell’individuo/La costruzione e la difesa di un solido sentimento di identità come fondamento del benessere psicologico e della salute mentale/Self-Memory System, modelli operativi interni e argomenti autobiografici/Individuazione ed eudaimonia
Conclusioni
Bibliografia
Indice analitico
Indice dei nomi