Carocci editore - I valori in economia

Password dimenticata?

Registrazione

I valori in economia

Roberto Schiattarella

I valori in economia

Dall'esclusione alla riscoperta

Edizione: 2022

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788829012749

  • Pagine: 228
  • Prezzo:24,00 22,80
  • Acquista

In breve

Il libro propone una riflessione sui valori e sugli obiettivi intorno ai quali sono state costruite le varie idee di economia. L’intento precipuo è comprendere il significato dell’attuale dibattito nella disciplina e la crescente distanza tra la dimensione economica e quella della democrazia. La rassegna della letteratura ha messo in evidenza come – dopo una lunga fase in cui i valori sono stati esclusi dalla scienza economica –, con il secondo dopo - guerra, il contesto culturale sia cambiato e tutte le linee di riflessione abbiano dovuto fare i conti con la loro rilevanza. Ciò che caratterizza la concezione del mercato è il fatto di continuare a fondarsi su un solo valore, sia esso l’efficienza oppure la libertà individuale. Tale scelta non può non creare una frizione strutturale con le istituzioni della democrazia che sono invece pensate per tutelare un insieme di valori.

Indice

Introduzione di Nicola Acocella
Ringraziamenti
Parte prima
L’economia come scienza dei mezzi e dei fini

1. I valori nella teoria economica
La scelta di porsi dal punto di vista dei valori/La complessità della questione dei valori in economia/Dall’economia come scienza alla riscoperta della questione dei valori/Riscoperta del ruolo dei valori: le strade si dividono
2. Una griglia di lettura
Valori, cultura e funzionamento dei sistemi economici/L’economia del benessere: gli elementi costitutivi/La teoria dei fini/La teoria delle scelte pubbliche/Valori, teoria economica e comportamenti/Considerazioni finali
Parte seconda
I valori. Dall’esclusione alla riscoperta

3. L’economia come scienza dell’efficienza
All’origine dell’esclusione dei valori: John Stuart Mill/All’origine dell’esclusione dei valori: le convinzioni/L’economia sceglie il suo valore e si avvia a diventare la scienza dell’efficienza/Considerazioni finali
4. L’economia del benessere e la riscoperta della dimensione morale
Cambiano gli orizzonti culturali e politici/Il declino del positivismo/La nascita dell’economia del benessere/Keynes e la riscoperta della dimensione morale/Valori e comportamenti nel pensiero di Keynes/Le implicazioni sul piano dell’analisi/La politica precede la riflessione scientifica. Il New Deal: i valori e la questione del potere/Considerazioni finali
5. L’economia del benessere e il confronto sulla natura “tecnica” della disciplina
Economia del benessere e valori/Pareto e la nuova economia del benessere/La nuova economia del benessere. Il problema dell’incompletezza degli ordinamenti sociali/Il definitivo affermarsi del nuovo clima culturale/Valori e scienza: i tentativi di riaffermare la scientificità dell’economia/Alla scoperta degli elementi di discontinuità: la questione della distribuzione del potere/Alla scoperta degli elementi di discontinuità: la questione della responsabilità degli economisti/Considerazioni finali
6. Osservazioni conclusive sulla Parte seconda
I valori: una chiave di lettura che aiuta a comprendere/I valori: le scelte fondanti dello scientismo/Le scelte cambiano/Si riaprono i collegamenti tra l’economia del benessere e il cuore della teoria economica/La nuova centralità della politica economica/La questione della responsabilità etica degli economisti
Parte terza
La riscoperta dell’economia come scienza del mercato e la nuova marginalità dell’economia del benessere
7. L’utilitarismo delle preferenze

Il nuovo ambiente culturale e politico/La cultura economica a un bivio: tra continuità e allargamento degli orizzonti/Le risposte ai problemi sollevati nel dibattito dei primi anni Cinquanta: l’utilitarismo delle preferenze/L’utilitarismo come visione completa di economia del benessere/Elementi di forza e di debolezza dell’utilitarismo/Considerazioni finali
8. Verso un’economia del benessere coerente con i valori di una società democratica. Rawls
Rawls e i nuovi confini dell’economia/Rawls e l’utilitarismo/Dimensione individuale e dimensione sociale/ I principi di giustizia/La teoria dei fini/La teoria delle scelte pubbliche/Considerazioni finali
9. Verso un’economia del benessere coerente con i valori di una società democratica. Le teorie della giustizia di Sen e Nussbaum
Continuità e discontinuità con le analisi di Rawls/L’economia del benessere e il carattere normativo dell’economia in Nussbaum e Sen/La teoria delle scelte pubbliche/La teoria dei fini. La questione della scelta dei valori/La teoria dei fini. La questione del confronto e delle priorità tra i valori/I soggetti della politica d’intervento/Considerazioni finali
10. Il ruolo centrale dei valori nella riscoperta della cultura del mercato
La politica come fattore di cambiamento/La questione dei valori nella nuova cultura del mercato/Libertà individuale, mercato ed efficienza/Neoliberismo e questioni di metodo/Le implicazioni per la politica economica e l’analisi di Luca/Considerazioni finali
11. Le risposte ai problemi sollevati nel dibattito dei primi anni Cinquanta: le teorie della decrescita
Le linee di ricerca/Un approccio definito in negativo. L’insensatezza dell’utopia della crescita infinita/I problemi posti da una cultura economica fondata su un solo valore/Valori e teoria economica: la cultura della complessità/Teorie della decrescita ed etica delle conseguenze/I valori e i comportamenti/Considerazioni finali
12. Valori, fini ed economia del benessere nell’analisi economica: osservazioni di sintesi
Valori, contesti ed evoluzione della disciplina/La scelta dei valori nella cultura del mercato/Continuità e discontinuità nella cultura del mercato/Il neoliberismo come approccio normativo all’economia/Cultura del mercato e democrazia/Le strade aperte dalla cultura del riformismo: l’economia del benessere, la questione del metodo e quella dell’ambiente/Le strade aperte dalla cultura del riformismo: la politica economica, il ruolo dell’immaginario e la questione delle responsabilità dell’economista
Bibliografia