Carocci editore - Storia e destino nell'opera di Verga

Password dimenticata?

Registrazione

Storia e destino nell'opera di Verga

Lucinda Spera

Storia e destino nell'opera di Verga

Una nuova prospettiva etica

Edizione: 2022

Collana: Lingue e Letterature Carocci

ISBN: 9788829012596

  • Pagine: 144
  • Prezzo:16,00 15,20
  • Acquista

In breve

Con I Malavoglia, il romanzo che gran parte di questo studio pone sotto i riflettori, Giovanni Verga riesce ancora a parlare alla nostra contemporaneità. Ambientate in una Sicilia collocata in un tempo senza tempo ma innervate dalla storia, le sue pagine sollecitano ancora oggi riflessioni sui modelli di sviluppo sociale, sul senso di giustizia, sul nostro essere umani: nell’epica, tenace lotta delle protagoniste e dei protagonisti con il destino maturano le basi di una rinnovata etica e il “caso Verga” mantiene così inalterata la sua attualità.

Indice

Introduzione. 1922-2022. Cento anni dopo
Nota ai testi
Nota alle immagini fotografiche
1. Una radicata predilezione
2. Per iniziare. Storia di una capinera

Un esordiente determinato/Il contesto/Un Bildungsroman?/«Il quotidiano che diventa interessante»/Tra modelli letterari e attualità/Storia di una formazione mancata
3. Maruzza Mena e Lia, Nunziata e Anna. Una nuova etica
Storie del qui e dell’altrove: la favola di Anna e la «storia buona» di ’Ntoni/La finestra e la strada
4. «Ancora c’è tempo». La Storia nei Malavoglia
Storia e destini/«Il tempo si porta via le cose brutte»/Il tempo sospeso/«Ora ogni cosa è cambiata»
5. «Dopo un altro po’ di silenzio». Parola e destini nei Malavoglia
Il silenzio di Bastianazzo/Il silenzio delle comari/La parola esibita, la parola taciuta/Il silenzio dei pescatori/Nell’ora più buia: i capitoli finali
6. «Un mondo di cose». Verga fotografo
Indice dei nomi