Carocci editore - Immigrazione e criminalità

Password dimenticata?

Registrazione

Immigrazione e criminalità

Valeria Ferraris

Immigrazione e criminalità

Teorie, norme e rappresentazioni. Nuova edizione

Edizione: 2021

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788829011773

  • Pagine: 144
  • Prezzo:15,00 14,25
  • in libreria dal 28 ottobre

In breve

Immigrazione e criminalità sono due questioni sociali che connotano profondamente la contemporaneità. Quale rapporto c’è tra di loro? Esiste una criminalità degli stranieri? Che cosa dicono i dati statistici? Che ruolo ha la normativa e quali sono le specificità delle politiche? La nuova edizione del volume affronta gli aspetti salienti del binomio immigrazione e criminalità attraverso un percorso che dapprima chiarisce il lessico e i concetti fondamentali, nonché il significato delle statistiche sulla criminalità in genere e straniera in particolare. A seguire esamina il nodo delle spiegazioni sociologiche relative alla criminalità degli stranieri, ripercorrendo i principali approcci teorici alla luce delle ricerche empiriche, specialmente di quelle condotte in Italia. Infine, approfondisce la normativa e le politiche, il ruolo dei media e dell’opinione pubblica. Grazie a un linguaggio semplice e chiaro, il testo offre uno strumento conoscitivo e di analisi critica indispensabile per orientarsi in un tema complesso e problematico.

Indice

Introduzione
1. Migranti, devianza e criminalità: lessico e concetti fondamentali

Il lessico: molti stranieri, molte parole/Dietro il lessico: categorizzazioni e status. Chi è lo straniero?/Non persone e nemici: lo straniero oggetto di pratiche di neutralizzazione/La criminalizzazione della migrazione/La costruzione sociale dell’immigrato criminale e deviante
2. La criminalità: i dati statistici e il loro significato
I dati ufficiali sulla criminalità e il numero oscuro/La misurazione della criminalità/I dati sulla criminalità straniera/Usare i dati e non affidarsi ai dati
3. Le ragioni della criminalità straniera
Lo spazio: la teoria ecologica/Le opportunità: la frustrazione strutturale/Le norme: apprendimento e conflitto culturale/ Le generazioni: le teorie subculturali/La famiglia: le teorie del controllo sociale/Il controllo: etichettamento e teorie del conflitto/Il ruolo della ricerca empirica e l’integrazione fra le teorie
4. La regolazione dell’immigrazione: il nodo irrisolto tra esclusione e inclusione
La lenta costruzione di una normativa sull’immigrazione/L’Italia si scopre terra di asilo e di controlli di frontiera/L’elefante nella stanza: la mancata riforma della cittadinanza/Un diritto nemico
5. Tra percezione e realtà: il dedalo delle politiche
Le politiche migratorie: un oggetto composito/I modelli e i fattori delle politiche di controllo/L’opinione pubblica/I media/Il pendolo delle politiche
Bibliografia