Carocci editore - Romania e Italia: una difficile amicizia

Password dimenticata?

Registrazione

Romania e Italia: una difficile amicizia

Alessandro Vagnini

Romania e Italia: una difficile amicizia

1914-1920

Edizione: 2021

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788829011421

  • Pagine: 296
  • Prezzo:32,00 30,40
  • Acquista

In breve

La Prima guerra mondiale fu un punto di svolta e un passaggio cruciale per molti paesi. Lo scoppio delle ostilità condusse Romania e Italia a compiere scelte simili e a tentare di collaborare, spesso con molti ostacoli, sia nella prima fase di neutralità, sia nel corso del conflitto vero e proprio, sia durante la Conferenza della pace di Parigi. Il volume esamina i rapporti tra Romania e Italia nel periodo dalla Grande Guerra alla Conferenza della pace sulla base delle fonti diplomatiche e militari dei due paesi e delle principali potenze alleate, con l’intento di ricostruire un’articolata e complessa vicenda storica e far luce sull’insieme delle dinamiche del conflitto e della successiva riorganizzazione dell’Europa postbellica.

Indice

Introduzione
1. Due paesi, un’ardua scelta

Dalla neutralità alla morte di Carol I/L’ingresso in guerra dell’Italia/La scelta di campo/Dal crollo della Serbia all’entrata in guerra della Romania
2. Compagni di lotta
La guerra al fronte romeno/Dalla pace separata alla vittoria/La Legione romena d’Italia
3. Insieme a Parigi
Le questioni romene alla Conferenza della pace/I lavori entrano nel vivo/Questioni di diritti e confini contesi/Una firma per la Grande Romania
Conclusioni
Fonti e bibliografia
Indice dei nomi