Carocci editore - Introduzione all'oratoria greca

Password dimenticata?

Registrazione

Introduzione all'oratoria greca

Matteo Pellegrino

Introduzione all'oratoria greca

Autori e testi di età classica

Edizione: 2021

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788829011230

  • Pagine: 136
  • Prezzo:15,00 14,25
  • Acquista

In breve

Nella storia delle opere in prosa della letteratura greca occupano un posto di assoluto rilievo la nascita della retorica e lo sviluppo dell’oratoria, quest’ultima intimamente connessa con le forme e le occasioni della vita democratica della polis. Se è vero che le fonti antiche identificano il luogo di provenienza di tale genere nell’Occidente greco, specialmente in Sicilia, è indubbio che fu l’Atene democratica del V-IV secolo a.C., con le sue istituzioni popolari (Assemblea e tribunali), a costituire il teatro d’azione privilegiato in cui operarono i suoi più celebrati rappresentanti (Lisia, Isocrate, Demostene, Eschine). Il volume traccia un breve profilo dell’oratoria attica di età classica, dedicando una particolare attenzione a forme e contenuti e proponendo un’antologia di passi dei suoi maggiori esponenti. Corredato di un aggiornato repertorio bibliografico, fornisce uno strumento utile alla migliore comprensione di un fondamentale capitolo della civiltà letteraria greca.

Indice

Premessa
1. Oratoria e retorica

Epica e oratoria/La riflessione teorica sull’oratoria/Oratoria e uomini politici/I generi dell’oratoria/L’oratoria come forma d’arte
2. Il contesto dell’oratoria
Assemblea/Tribunali popolari
3. Oratori attici di V-IV secolo a.C.
Antifonte/Andocide/Lisia/Isocrate/Demostene
4. Oratori attici minori del IV secolo a.C.
Iseo/Eschine/Iperide/Licurgo/Dinarco/Demade
5. Passi antologici
Lisia/Isocrate/Demostene/Eschine/Demostene
Bibliografia