Carocci editore - Dal Neoclassicismo al Romanticismo

Password dimenticata?

Registrazione

Dal Neoclassicismo al Romanticismo

Chiara Savettieri

Dal Neoclassicismo al Romanticismo

Le fonti per la storia dell'arte

Edizione: 2021

Collana: Frecce

ISBN: 9788829011001

  • Pagine: 776
  • Prezzo:52,00 49,40
  • Acquista

In breve

Il volume esamina la letteratura artistica tra il 1740 e il 1820, età segnata da novità cruciali: l’estetica si definisce come disciplina autonoma; si afferma una storia dell’arte fondata su categorie stilistiche e scuole regionali; l’Accademia è soggetta a una critica sempre più corrosiva; nascono i musei pubblici; emerge una nuova coscienza del patrimonio artistico; si verifica un ampliamento del pubblico, e si delinea un più autonomo ruolo sociale dell’artista, al sorgere della moderna critica d’arte. Con la Rivoluzione industriale si assiste ai primi tentativi d’integrazione dell’artista nei sistemi produttivi, ma anche alla rivendicazione dell’alterità dell’arte rispetto alla società moderna, alla ricerca di una rigenerazione in un passato lontano. Questi temi sono illustrati con un’antologia di testi divisi in tredici sezioni tematiche, ciascuna introdotta da un saggio, nelle quali alle voci dei protagonisti dell’epoca si alternano quelle di personaggi meno noti ai fini di una ricostruzione della cultura del tempo nelle sue molteplici e contraddittorie sfaccettature.

Indice

Presentazione di Antonio Pinelli
Avvertenze
Ringraziamenti

I. I fondamenti teorici dell’arte
I.1. Il rapporto con la natura: dall’arte come imitazione all’arte come creazione
I.2. L’estetica del frammento
I.3. Le forme del bello
II. Nascita e sviluppo dell’estetica: un percorso essenziale
III. Le arti visive e le altre espressioni artistiche

III.1. Ut pictura poesis
III.2. Pro o contro l’allegoria
III.3. Spazio e tempo nella pittura: la scelta del momento pregnante
III.4. La specificità delle varie forme d’espressione artistica
III.5. Fusione o separazione delle arti
IV. La teoria architettonica: dal funzionalismo all’architettura parlante
V. I generi artistici
V.1. Pittura di storia, pittura di genere, nature morte: persistenza e mutamenti nella gerarchia dei generi
V.2. Il ritratto
V.3. La pittura di genere
V.4. La natura morta
V.5. Il genere agréable e il genere “eroico”
V.6. Il paesaggio
VI. L’antico
VI.1. La mania dell’antico
VI.2. Antichi e moderni
VI.3. La rivelazione dell’arte greca: i Marmi Elgin
VII. Alla ricerca delle origini
VII.1. Stato di natura e stato di civiltà
VII.2. La fascinazione del selvaggio
VII.3. I Barbus
VII.4. All’origine della pittura: il disegno come puro contorno
VII.5. La riscoperta del Medioevo
VII.6. Infanzia e creazione
VIII. La storia dell’arte

VIII.1. Arte, condizioni climatiche, pratiche sociali e ordinamenti politici
VIII.2. Il senso della storia e la nascita dello storicismo
VIII.3. La storiografia artistica da Winckelmann a Cicognara e Fiorillo
VIII.4. Un approccio antropologico e funzionale all’arte: la scoperta della policromia delle statue antiche
VIII.5. Il restauro
IX. L’arte e la Rivoluzione
IX.1. Gli artisti e la Rivoluzione
IX.2. La guerra dei simboli e il vandalismo rivoluzionario
IX.3. La festa giacobina
X. L’insegnamento dell’arte e l’originalità artistica
X.1. L’accademia e l’insegnamento dell’arte
X.2. La crisi delle accademie nell’epoca della Rivoluzione
X.3. Verso le meisterklassen
X.4. Appendice sul genio: qualche interpretazione
X.5. La critica all’eclettismo
XI. Il patrimonio artistico
XI.1. Le requisizioni e la nozione di “contesto”
XI.2. La tutela
XI.3. Il ruolo del Museo pubblico
XII. L’arte e il pubblico
XII.1. L’ékfrasis
XII.2. I Salons
XII.3. Controversie e concorsi
XII.4. Critiche al barocco e al rococò
XII.5. La funzione dell’arte
XIII. L’arte e la scienza, la tecnica, l’industria
XIII.1. L’ottica
XIII.2. L’Eidophusikon e il Panorama
XIII.3. Le catastrofi naturali
XIII.4. La rivalutazione delle tecniche
XIII.5. L’arte e l’industria
Indice dei brani antologici
Indice analitico