Carocci editore - Il Medioevo degli alberi

Password dimenticata?

Registrazione

Il Medioevo degli alberi

Alfio Cortonesi

Il Medioevo degli alberi

Piante e paesaggi d'Italia (secoli XI-XV)

Edizione: 2022

Collana: Frecce

ISBN: 9788829010974

  • Pagine: 356
  • Prezzo:32,00 30,40
  • Acquista

In breve

Negli ultimi cinquant’anni si sono moltiplicati gli studi sulla storia agraria e sul mondo contadino dell’Italia medievale. Ne è derivata una migliore conoscenza delle colture praticate, delle tecniche di coltivazione, dei rapporti di lavoro, della formazione dei paesaggi, del quadro insediativo rurale. I vari settori della produzione, in particolar modo la cerealicoltura e la viticoltura, sono stati oggetto di ricerche puntuali che ne hanno evidenziato le caratteristiche tanto in riferimento alle diverse regioni quanto alle distinte fasi cronologiche. Il volume segue questa traccia assumendo come protagonisti gli alberi domestici e selvatici in differente modo presenti nel territorio italiano, dalla fascia alpina alle isole, e rivolgendo l’attenzione al loro ruolo nell’ordinamento colturale e nell’economia delle popolazioni, come pure al vario impiego e al commercio dei frutti e del legname che se ne ricavavano. Si tratta di realtà fin qui poco indagate, che nel libro vengono solidamente guadagnate a un’adeguata (e rinnovata) conoscenza.

Indice

Premessa
Note
1. Un “contesto” per gli alberi

Brevi note di storia agraria medievale italiana/Boschi e paesaggi altomedievali/Incremento demico, bonifiche, espansione dei coltivi/Popolazione e risorse: segnali di crisi/Costruire paesaggi/Le campagne dopo la Peste nera e la ripresa quattrocentesca/Note
2. Gli alberi del bosco
Dei boschi e del legno/Il governo dei boschi/Il trasporto del legname. La fluitazione/Le querce/La farnia, il rovere, la roverella/Il cerro, il leccio e la quercia sughera (con una nota sulla macchia mediterranea)/Il pascolo della ghianda e altre risorse per l’alimentazione animale/Il legname di quercia e la cantieristica navale/Quercus: una presenza mutevole/Le conifere: l’abete, il larice (con una nota sul tasso)/I monaci e la foresta: le abetine di Camaldoli/Il pino/Il faggio/La betulla, il carpino, il frassino/Aceri e olmi/Ontani e pioppi/I salici e il tiglio/Note
3. L’olivo
L’olivo e l’olio fra antichità e Medioevo/L’olivicoltura nel Mezzogiorno/L’olivicoltura nell’Italia centrale e padana/I paesaggi dell’olivo/Le pratiche colturali/La raccolta delle olive/La molitura/Il commercio dell’olio d’oliva/Altri olii/Note
4. Il castagno
L’espansione del castagno, “albero del pane”/La castanicoltura nell’Italia del Nord/La castanicoltura nell’Italia centrale/La castanicoltura nel Mezzogiorno/Assetto e tutela della proprietà/Tecniche di coltivazione e varietà dei frutti/Raccolta e conservazione delle castagne/Uso alimentare delle castagne/Il legname/Note
5. Gli agrumi
Gli agrumi nel Mezzogiorno continentale e insulare/Gli agrumi nel Centro-Nord/Note
6. Il fico
Il contributo alimentare del fico/Il fico nell’Italia medievale/Fichi di Liguria/Note
7. Alberi a frutto dolce e oleoso
L’espansione dell’arboricoltura/Il noce/Il mandorlo e il nocciòlo/Meli e peri/Ciliegi, peschi e susini/A Milano: la frutticoltura fra autoconsumo e mercato/Il melograno e altri alberi (con una nota sulle palme)/Il gelso/Note
Bibliografia
Indice degli alberi e degli arbusti
Indice dei luoghi