Carocci editore - Il sentire che noi siamo

Password dimenticata?

Registrazione

Il sentire che noi siamo

Il sentire che noi siamo

Teorie sulla vita affettiva

a cura di: Luigina Mortari, Federica Valbusa

Edizione: 2021

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788829009503

  • Pagine: 324
  • Prezzo:35,00 33,25
  • Acquista

In breve

L’esperienza è sempre affettivamente connotata. Le emozioni, i sentimenti, gli stati d’animo e le passioni che viviamo hanno una forza vitale tale da orientare il nostro modo di porci nel mondo. È dunque di fondamentale importanza per la vita acquisire una sapienza affettiva. Sebbene non vi sia nessuna scienza che possa fornirla, il sapere di coloro che sistematicamente riflettono sul sentire può offrire indicazioni utili per imparare ad analizzare il proprio mondo affettivo e a comprendere quello altrui. Il libro raccoglie voci autorevoli – nazionali e internazionali del mondo della psicologia, psichiatria, pedagogia, filosofia, letteratura – che studiano l’affettività da prospettive differenti. L’obiettivo è disegnare una mappa di punti di osservazione sulla vita affettiva a partire dai quali ciascuno possa orientarsi per trovare percorsi personali di interpretazione dei propri vissuti.

Indice

Introduzione di Luigina Mortari
Parte prima
La cura del sentire: fra consapevolezza e formazione
1. Passioni e pensieri
di Luigina Mortari
Emozioni e pensieri/La tecnica regolatoria della formazione affettiva/Pensieri salutari/Nel nucleo dell’esserci/Riferimenti bibliografici
2. Etica della cura e vita affettiva: un percorso di trasformazione attraverso la piena consapevolezza di Angela Biancofiore
“The way out is in”: la via dell’interiorità/Trasformare la mente/“Tu sei, dunque io sono”: vivere l’inter-essere/Eco-ansia e crisi ambientale/Costruire la resilienza, educare con saggezza/Riferimenti bibliografici
3. Emozioni, carne e cura di sé di Giovanni Stanghellini
Introduzione/Cosa sono le emozioni?/Emozioni e persona/A cosa servono le emozioni?/Emozioni e cura di sé/Riferimenti bibliografici
4. Emozione, Bildung, Übung. Pensieri su una Bildung delle emozioni come fare pratica di Malte Brinkmann
La Bildung come formazione e trasformazione/Praticare la pratica/La pratica (Üben) nella cura di sé (Selbstsorge) e nella cura degli altri (Fürsorge)/Praticare le emozioni/Conclusione/Riferimenti bibliografici Parte seconda
L’esperienza del sentire: fra cultura e relazioni
5. La vergogna (e la sua mancanza) come catalizzatrice per il prendersi cura: la vita esaminata olisticamente
di Maurice Hamington
Una ricerca sulla complessità della vergogna/La teoria della cura/Cura e vergogna: sfidando lo sguardo/La vita esaminata olisticamente come parte della cura di sé/Conclusione: vergogna sintonizzata/Riferimenti bibliografici
6. Einfühlung, logos, Leib. Sul sentire spirituale in Edith Stein di Patrizia Manganaro
Una grammatica fenomenologica: personale, interpersonale, impersonale/Sul vedere spirituale: la conversione dello sguardo/Empatia e creatività. Oltre la percezione ottica/Il riscatto dell’inanimato: le cose vissute/Empatia e mondo dei valori: intima scientia, humanitas, communitas/Riferimenti bibliografici 
7. Amore e odio in relazioni strette e intime di Berit Brogaard
Introduzione/Da vicino e personalmente/Intimità e privacy/Fiducia e affidabilità/La sottile linea fra amore e odio/L’odio come “parapathic emotion”/La mancanza di rispetto: la prima assassina di una relazione/Il ruolo dell’odio nell’abuso emotivo e nella violenza domestica/Riferimenti bibliografici
8. Fino a quando le emozioni? Evoluzione non prevista e contorni incerti del futuro di Maurizio Fabbri
La spontaneità come problema/Dalla naturalità alla culturalità: l’influenza del cognitivo sull’emozionale fra condizionamento ed emancipazione/Apprendimento emozionale e sua trascrizione filogenetica/Riferimenti bibliografici
Parte terza
Il difficile del sentire: fra complessità e vulnerabilità
9. Rabbia e risentimento: la complessità della vita emotiva
di Laura Boella
Una grammatica delle emozioni semplificata/La prospettiva fenomenologica/Il risentimento in Max Scheler/La rabbia in Martha Nussbaum/La traduzione delle emozioni/Riferimenti bibliografici
10. Essere “fatti cadere” ed essere “raccolti”: il dramma di alcuni bambini adottati durante l’infanzia di Judith Edwards
Edipo e l’adozione/Alcuni fattori mediatori/Raccontare la propria storia: memoria e pensiero/Esempio clinico/Lavoro familiare/Terapia individuale/Un evento inaspettato/Trauma e disordine da deficit dell’attenzione/Conclusione/Riferimenti bibliografici
11. Il disagio emotivo in infanzia e adolescenza: come prevenirne l’evoluzione in una condizione clinica di Marco Colizzi, Valerio Vivenza e Mirella Ruggeri
L’importanza della regolazione emotiva per il benessere psicologico della persona: inquadramento introduttivo/L’età dello sviluppo tra rischio e resilienza/Non è mai troppo presto per intervenire/Instabilità emotiva e ridotta consapevolezza emotiva: aspetti chiave della disregolazione emotiva/Prevenire la disregolazione emotiva è possibile?/Il disturbo di personalità quale strutturazione di una disregolazione emotiva/La terapia sbagliata: le sostanze d’abuso e il malessere emotivo/Riparare al torto subito: lavorare con la disregolazione emotiva/Riferimenti bibliografici
Parte quarta
Le parole del sentire: fra prosa e versi
12. Affetto ed emozione nella letteratura greca
di David Konstan
Introduzione/Pietà/Ira/Paura/Amore e gelosia/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
13. L’amore non è giusto di Davide Rondoni
14. Fenomenologia della vita affettiva nella Divina Commedia di Federica Valbusa e Luigina Mortari
Una lettura fenomenologica della Divina Commedia/La paura e il conforto: riflessioni sull’essenza dell’umano/I sentimenti fondamentali: specchio della trascendenza/Il sentire spirituale: scorci sull’eternità celeste/La passione per il sapere: esperienze sulla tensione dell’energia vitale/Emozioni fra corpo e mente: appunti di una teoria del sentire/L’amore che smuove e muove: versi sul motore della vita
Riferimenti bibliografici