Carocci editore - L'esistenza di Dio

Password dimenticata?

Registrazione

L'esistenza di Dio

Emanuela Scribano

L'esistenza di Dio

Storia della prova ontologica da Descartes a Kant

Edizione: 2021

Collana: Frecce

ISBN: 9788829009237

  • Pagine: 292
  • Prezzo:26,00 24,70
  • Acquista

In breve

Il libro ricostruisce i fondamenti filosofici e teologici dei cambiamenti che le prove dell’esistenza di Dio hanno subito a partire dall’argomento di Anselmo. La rivendicazione di una conoscenza chiara e distinta della natura di Dio, avanzata da Descartes, è all’origine della supremazia della prova che Kant chiamerà ontologica e che avrà una straordinaria fortuna nel pensiero moderno. Di questa fortuna si ripercorrono qui la nascita, lo splendore, le sorprendenti metamorfosi e il tramonto.

Indice

Prefazione
Abbreviazioni
Introduzione
1. Un argomento ontologico aristotelico

In aeternis idem esse et posse/Da Anselmo a Malcolm
2. Descartes e l’ente necessario
L’ente potentissimo/Dal pensiero all’essere/L’esistenza di Dio e l’innatismo/Dall’innatismo all’idea adeguata
3. Descartes e la prova a posteriori
Causa sui/La prova a priori/Causa sive ratio/Prova a posteriori e prova a priori/Prova “fisica” e prova “metafisica”/Qualche eco della rivoluzione cartesiana
4. Malebranche e la visione di Dio
La visione di Dio/Prova di semplice vista e dimostrazione a priori cartesiana/Visione in Dio senza visione di Dio
5. Leibniz e l’ente necessario
Da Cudworth a Leibniz/Leibniz. Due argomenti ontologici?/Leibniz contro Bourguet/Leibniz e Spinoza/Leibniz contro Tommaso/Leibniz contro Gassendi
6. Da Descartes a Hume
Gli enti necessari/Lo spazio/L’ente sconosciuto/La materia/La prova a posteriori/Clarke, Newton e Spinoza/I Dialoghi di Hume/Attorno a Demea
7. Kant e la storia dell’argomento ontologico
La prova cosmologica secondo Kant/Dalla cosmologia alla teologia/La cosmologia di fronte alla prova ontologica/L’avversario invisibile/Kant e l’idea di Dio
Note
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi