Carocci editore - La storia di Piramo e Tisbe

Password dimenticata?

Registrazione

La storia di Piramo e Tisbe

La storia di Piramo e Tisbe

Una novella tedesca medievale

a cura di: Anna Cappellotto

Edizione: 2021

Collana: Biblioteca Medievale Testi

ISBN: 9788829005659

  • Pagine: 112
  • Prezzo:12,00 11,40
  • Acquista

In breve

Il volume offre la prima traduzione italiana del mito di Piramo e Tisbe, tratta dall’unica versione a noi giunta in alto-tedesco medio (prima metà del XIV secolo). La novella, anonima, rilegge una delle fabulae più note delle Metamorfosi di Ovidio, medievalizzandola profondamente. Conservata la sostanza narrativa, il testo racconta la potenza di un sentimento contrastato duramente, ma alimentato dalle parole che i due amanti si scambiano di continuo attraverso la crepa di un muro divisorio, medium prediletto d’amore. A causa dell’insensata arbitrarietà del fato, il loro incontro segreto si rivelerà funesto: la fine tragica viene suggellata da un legame indissolubile, come l’intreccio della vite che miracolosamente unisce gli amanti infelici nella tomba.

Indice

Abbreviazioni
Introduzione
«Arbeit am Mythos»: rielaborare il mito
Dal mito alla novella: «sagen von einem mære»
Piramo e Tisbe nella letteratura tedesca
Ovidianismi nel Medioevo germanico
Nota al testo
VON PYRAMO UND THISBE
LA STORIA DI PIRAMO E TISBE
Note
Bibliografia