Carocci editore - «S'incomincia con un temporale»

Password dimenticata?

Registrazione

«S'incomincia con un temporale»

Luciano Zampese

«S'incomincia con un temporale»

Guida a Libera nos a malo di Luigi Meneghello

Edizione: 2021

Collana: Lingue e Letterature Carocci

ISBN: 9788829005451

  • Pagine: 224
  • Prezzo:22,00 20,90
  • Acquista

In breve

Capolavoro d’esordio di Luigi Meneghello, Libera nos a malo offre l’inesauribile felicità di lettura e rilettura dei grandi classici. Con uno stile raffinatissimo, ironico e antiretorico, ma al tempo stesso commosso e partecipe, in grado di fondere in un impasto perfetto lingue, registri e voci diverse, Meneghello ricostruisce tra memorie d’infanzia e presente della scrittura il ritratto del suo luogo natale: Malo, un piccolo paese del Veneto che sta per essere travolto dalle violente metamorfosi del boom economico. Si offre qui una guida al testo che ne illumina la genesi, la struttura, i complessi legami con il profilo biografico, culturale e letterario dell’autore. Basata sull’ormai consolidata tradizione critica, ma anche su un ricco e articolato patrimonio di inediti, l’analisi propone una lettura dell’opera che ne evidenzia il carattere esemplare all’interno della poetica di Meneghello, dove scrivere è una funzione del capire, dove solo una letteratura tanto docta quanto sincera può essere in grado di ricreare la verità intima delle cose, dei sentimenti e dei pensieri dell’esperienza vissuta, rendendoli universali.

Indice

Abbreviazioni
Premessa

1. Cenni di biografia per uno scrittore “biocentrico”
2. La genesi del libro
3. L’edificio Libera nos: architetture narrative, note, appendici
4. «Ma qui la lingua è tutto, o quasi»
5. «Ma c’è un ma...»: l’infanzia a Malo
6. Topografie
7. Il sugo di vivere a Malo
8. Paralipomeni
9. Un’introduzione di Luigi Meneghello a Libera nos a malo
Bibliografia