Carocci editore - De Martino e la letteratura

Password dimenticata?

Registrazione

De Martino e la letteratura

De Martino e la letteratura

Fonti, confronti e prospettive

a cura di: Paolo Desogus, Riccardo Gasperina Geroni, Gian Luca Picconi

Edizione: 2022

Collana: Lingue e Letterature Carocci

ISBN: 9788829005444

  • Pagine: 288
  • Prezzo:28,00 26,60
  • Acquista

In breve

Mai veramente scomparsa dal dibattito culturale italiano, la figura di Ernesto de Martino sollecita oggi la ridefinizione dei rapporti che la letteratura intrattiene con l’antropologia. Frutto della collaborazione di critici e storici della letteratura con uno sguardo aperto alle ricerche di confine tra ambiti e tendenze anche molto diversi, il volume indaga il modo in cui de Martino si è servito nel suo percorso intellettuale della letteratura (Fonti), i legami, anche di amicizia, con i principali scrittori italiani fra gli anni Trenta e Sessanta del Novecento (Confronti), e infine alcune esperienze di lettura dei testi demartiniani all’indomani della scomparsa dell’etnologo (Prospettive). Marcel Proust, JeanPaul Sartre, e poi Carlo Levi, Cesare Pavese, Rocco Scotellaro, Pier Paolo Pasolini, sino ai più recenti Amelia Rosselli, Gianni Celati e Angelo Morino sono solo alcuni dei nomi che compongono questo ricco affresco.

Indice

Introduzione
De Martino e la letteratura. Fonti, confronti e prospettive di Paolo Desogus, Riccardo Gasperina Geroni e Gian Luca Picconi
Parte prima
Fonti

1. Il «Cristo magico» di Ernesto de Martino. Percorsi genealogici e intertestuali di Paolo Zublena
2. Non flere, non lugere, sed intelligere. Con Carlo Levi, dopo Carlo Levi di Fabio Moliterni
3. De Martino e Proust. Sul «risveglio dei popoli coloniali» di Roberto Dainotto
4. L’umanesimo etnografico e le «pericolose infatuazioni» per l’arte popolare di Antonio Fanelli
Parte seconda
Confronti

5. Cesare Pavese: editore e mitografo dell’«esperienza zero» di Riccardo Gasperina Geroni
6. Dall’autonomia alla mediazione. Ernesto de Martino e Rocco Scotellaro nel solco di Antonio Gramsci (1949-53) di Marco Gatto
7. L’infelice antitesi. De Martino e Pasolini nei primi anni Cinquanta di Paolo Desogus
8. Il lamento della violenza subita. Fortini, de Martino e il senso della fine di Andrea Agliozzo
9. Oggetti che si ammalano. Dalla fine del mondo al riconoscimento della realtà di Alessandra Grandelis
10. Tra maghi e sciamani: le letture etnoantropologiche di Elsa Morante di Angela Borghesi
11. «Contiamo infiniti morti!». Crisi della presenza e riscatto nella poesia di Amelia Rosselli di Chiara Carpita
Parte terza
Prospettive

12. Archeologia come destorificazione: Celati tra i Gamuna di Gian Luca Picconi
13. Il bacio della taranta: Angelo Morino narratore antropologo di Marco Antonio Bazzocchi
14. Campo di tensione, campo di visione. Ernesto de Martino, l’altro, le immagini di Francesco de Cristofaro e Valentina Vetere
15. “In questa terra oscura”. La ritualità del dolore nei documentari etnografici di Mangini e Mingozzi di Stefania Rimini
16. Apocalisse e presenza. L’apporto di Ernesto de Martino alla teoria antropologica della letteratura di Renato Nisticò
Sigle delle opere di de Martino citate
Bibliografia
Indice dei nomi
Gli autori