Carocci editore - Valdesi

Password dimenticata?

Registrazione

Valdesi

Alfonso Tortora

Valdesi

Dal Piemonte alla Calabria (secc. XIV-XVII)

Edizione: 2020

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788829004928

  • Pagine: 112
  • Prezzo:13,00 12,35
  • Acquista

In breve

La storia critica dei valdesi medievali e della prima Età moderna ha poco più di un secolo di vita, pertanto si comprende molto bene come presenti ampi orizzonti ancora da scrutare. Su alcuni di essi vuole gettare uno sguardo il libro che, a partire dal concetto di popolo valdese, si sofferma sull’organizzazione istituzionale e confessionale delle comunità stanziatesi sul territorio italico dal Piemonte alla Calabria nel corso del secondo Medioevo e della prima Età moderna. Su questo sfondo storico si muovono i barba valdesi, a cui si affiancheranno nel corso del XVI secolo i predicatori di area calvinista, la cui opera continua e persuasiva determinerà il progressivo passaggio dei “valdesi medievali” a “valdesi riformati”. Infine, il volume coglie alcune delle ragioni politiche della guerra che l’imperialismo spagnolo mosse (a partire dalla seconda metà del Cinquecento) contro i valdesi della prima Età moderna: una “guerra giusta”, nell’ottica della Spagna, che andava oltre le motivazioni di matrice confessionale e, perciò, condotta con decisa efferatezza nel 1561.

Indice

Abbreviazioni
Introduzione. A partire da Valdesius
1. I valdesi del Piemonte tra conflitti interni e conflitti esterni

Il «popolo valdese» delle valli del Piemonte/I valdesi alpini a partire dal 1526/«... lan 1555. au commencement du mois d’Aoust»/«Universitates hominum». Il ruolo dei capifamiglia/I signori di Luserna e i valdesi delle valli/Il popolo valdese nelle adunanze o sinodi valdesi del primo Cinquecento
2. I valdesi di Puglia e di Calabria tra barba e ministri riformati
La Combe 1557/Valdesi di Calabria e di Puglia. La traccia di Perrin/Valdesi di Calabria e di Puglia. La traccia di Gillio/Contesto storico e spazio geografico nel racconto del Gilles/Passato e presente nel valdismo del Mezzogiorno d’Italia. Negrino e Pascale
3. 1559-63. La guerra di Spagna contro i valdesi della prima Età moderna
Nel Sud d’Italia. Una presenza confusa: «Ultramontani», «Provenzani», «Piamontesi», «christiani novelli»/Intorno alla metà del Cinquecento/«in alcune città terre, et luoghi [...] sono insorti alcuni eretici»/I delitti di «lesa maestà umana e divina»/Alcuni sguardi sugli eccidi dei valdesi di Calabria
Appendici
Indice dei nomi e dei luoghi

PressOnline

Il download della versione PDF del libro è disponibile gratuitamente agli utenti registrati che hanno fatto il login.

 

jxxx.asia lotjav.com jporn.asia jadult.asia