Carocci editore - Vicino, lontano

Password dimenticata?

Registrazione

Vicino, lontano

Danielle Jouanna

Vicino, lontano

Come i Greci vedevano il mondo

Edizione: 2020

Collana: Sfere

ISBN: 9788829001774

  • Pagine: 224
  • Prezzo:19,00 18,05
  • Acquista

In breve

Partendo da Omero e viaggiando con Alessandro Magno, Danielle Jouanna ci accompagna alla scoperta di un mondo, il nostro, attraverso l’immagine che ne avevano i Greci. È l’alternanza di terra e mare, l’esplorazione di luoghi sempre più lontani e fantastici, mentre gli scienziati tentano le prime misurazioni. Dal paese degli Iperborei alle Colonne d’Ercole, con descrizioni dettagliate e racconti immaginari, i Greci cirivelano una volta di più il fascino della nostra piccola Terra.

Indice

Introduzione
Parte prima
Il mondo fino a Omero: un mondo visto da vicino
1. Il mondo è ciò che si vede

Il mondo del campo/Il mondo del cabotaggio/Un mondo urbano?/Le certezze dei Greci preomerici
2. Come spiegare il mondo?
Un racconto sulle origini/La creazione degli uomini/La vicinanza tra uomini e dei/L’onnipresenza degli dei nel mondo degli uomini
3. Immaginare l’altrove
L’altrove vicino/L’altrove fantastico: le avventure di Ulisse/Ercole e Giasone/Gli dei nel mondo dell’“altrove”
Parte seconda
Il mondo da Omero ad Alessandro: un mondo visto da lontano
4. Il mondo osservato dai “filosofi ”:un mondo osservato da molto in alto

La nascita della scienza/I cosmologi del VI e V secolo/Dal macrocosmo al microcosmo: i biologi del V secolo/La forma della Terra e il suo posto nell’universo/Sapienti blasfemi?
5. Il mondo visto dagli esploratori e dai viaggiatori: un mondo al di là dell’orizzonte
I viaggi di colonizzazione/Le esplorazioni al di là di Gibilterra/L’immagine delle terre del Nord/I meravigliosi confini del mondo/Sul lato orientale/Dioniso ed Ercole esploratori in India?/La passione per i viaggi
6. Come rappresentare “il mondo tutto intero”?
Le prime carte ioniche/La passione per le carte geografiche/Il disegno della “Terra intera” secondo i sapienti/L’immagine della “Terra intera” tra il grande pubblico/L’immagine seducente di un mondo binario/La Grecia al centro del mondo/Il mondo greco all’inizio del IV secolo
Parte terza
Il mondo in epoca ellenistica: un mondo ricostruito tra osservazione e teoria
7. Viaggi in senso opposto nello spazio e nel tempo

La spedizione di Pitea verso ovest e il grande Nord/La spedizione di Alessandro verso est/Gli storici di Alessandro/Una querelle nella Biblioteca: Omero, il padre della geografia?
8. Il nuovo mondo dei sapienti
La Terra nell’universo: geocentrismo o eliocentrismo?/E al di là della sfera dell’universo?/La configurazione della Terra/Le mappe del mondo abitato/Il peso della tradizione: quanti continenti?/La carta di Tolomeo/Altre carte scientifiche nel mondo ellenistico e romano?/Osservazione e teoria/Geografi a e corogafia: la descrizione dettagliata della terra abitata/La geografia romana: Pomponio Mela e Plinio il Vecchio
9. Il mondo come lo vedeva la gente comune
La terra abitata: un cerchio o un rettangolo?/Il disegno dei continenti/Mappe “popolari” del mondo vs carte degli scienziati?
10. Fantasticherie sui mondi conosciuti e sconosciuti
Fantasticherie filosofiche/I racconti utopici/Il desiderio di storie meravigliose/Un meraviglioso divino
Conclusione
Appendici

Le teorie sulle Colonne d’Ercole all’epoca di Strabone
Cronologia dei principali sapienti e delle fonti geografi che citate (in ordine alfabetico, per secolo)
Note
Bibliografia
Indice dei passi citati

jxxx.asia jporn.asia jadult.asia