Carocci editore - Il lupanare di Pompei

Password dimenticata?

Registrazione

Il lupanare di Pompei

Sarah Levin-Richardson

Il lupanare di Pompei

Sesso, classe e genere ai margini della società romana

Edizione: 2020

Collana: Frecce

ISBN: 9788829001095

  • Pagine: 336
  • Prezzo:28,00 26,60
  • in libreria dal 24 settembre

In breve

Il lupanare di Pompei è l’unico edificio dell’antichità a essere stato identificato come tale: Sarah Levin-Richardson ne offre una minuziosa analisi archeologica, epigrafica, artistica e sociale. Una storia non solo della struttura e dei suoi reperti materiali, ma anche delle persone che la frequentavano (e dei loro corpi): prostitute, prostituti, clienti... Scritto con uno stile chiaro e avvincente e accompagnato da un ampio repertorio di illustrazioni, il libro è destinato a diventare una lettura obbligata per quanti siano interessati alla storia delle donne, della schiavitù e della prostituzione nel mondo antico.

Indice

Abbreviazioni
Introduzione
Prostituzione e lupanari nell’antica Roma
Un approccio al lupanare costruito ad hoc
Sinossi
Parte prima
Aspetti materiali
1. L’architettura

Una ricostruzione del lupanare
Confronti architettonici
Piattaforme per attività varie
Linee prospettiche
2. I reperti
Il ritrovamento dei reperti
Le attività
Gli arredi
Un lupanare residenziale?
3. I graffiti
La cultura dei graffiti a Pompei
Un’esperienza multisensoriale
La distribuzione e l’uso degli spazi
Creare dei personaggi
Una bacheca per la comunità
4. Gli affreschi
La cura dell’universo sessuale del lupanare
L’ambiente e l’atmosfera
Status e desiderio
Priapo
5. Il piano superiore
La ricostruzione dell’architettura del piano superiore e dell’ingresso 20
Gli affreschi
Reperti e graffiti
Stabilire funzioni e destinazione d’uso
I rapporti con gli immobili vicini
Parte seconda
Protagonisti
6. I clienti

L’esperienza del potere e del piacere
L’affermazione della virilità
Rapporti personali
7. La prostituzione femminile
Sfruttamento
Un duro lavoro fisico ed emotivo
Crearsi un personaggio
Rivendicare la propria soggettività
Reinquadrare i clienti come oggetti
Le prostitute fra di loro
8. La prostituzione maschile
Invecchiare
Oggetti sessuali
Soggetti
Resistenza
Conclusione
Appendice A. Cronologia degli scavi e dei reperti
Appendice B. I graffiti
Ringraziamenti
Note
Bibliografia
Indice analitico
Index locorum