Carocci editore - L'Italia nelle istituzioni europee

Password dimenticata?

Registrazione

L'Italia nelle istituzioni europee

L'Italia nelle istituzioni europee

Storia, politica, integrazione

a cura di: Leonida Tedoldi, Giovanni Zucchelli

Edizione: 2020

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788829001064

  • Pagine: 144
  • Prezzo:17,00 16,15
  • Acquista

In breve

Il processo d’integrazione europea, avviato nel 1951, sembra oggi messo fortemente in discussione. Il volume, nato dall’incontro tra sette storici delle istituzioni e delle relazioni internazionali, riprende alcuni dei numerosi fili del discorso storiografico sull’azione politica italiana nelle istituzioni europee che costituiscono terreni di indagine ormai decisivi per la ricerca in quest’ambito. Uno dei temi portanti che soggiace e lega tutti i contributi, infatti, risiede proprio nel passaggio dell’Italia da “Stato sovrano” a “Stato membro”. Questi interventi, frutto di ricerche sul campo, spaziano dall’azione degli europarlamentari e delle presidenze italiane nelle assemblee europee nel corso degli ultimi decenni ai rapporti bilaterali con gli altri Stati dell’Unione Europea, alle concezioni politiche riguardo il federalismo, alla questione del “vincolo esterno”, fino alle politiche economiche e di bilancio nelle recenti disposizioni europee, nonché al ruolo nelle politiche comunitarie del presidente del Consiglio dei ministri fin dagli anni Sessanta del secolo scorso.

Indice

Abbreviazioni
1. Introduzione
di Giovanni Zucchelli
2. La delegazione italiana al Parlamento europeo dalla fondazione della ceca alle prime elezioni dirette di Sandro Guerrieri
Introduzione/La delegazione a composizione politica ridotta: risultati e problemi (1952-69)/Dall’apertura ai comunisti al passaggio all’elezione diretta (1969-79)/La campagna elettorale e l’azione nella prima legislatura
3. Il presidente del Consiglio dei ministri e la politica europea dagli anni Sessanta agli anni Ottanta di Leonida Tedoldi
Introduzione/Il “gruppo di lavoro” della Presidenza/Presidente e rappresentante permanente/La “presidenzializzazione” della politica comunitaria
4. Le relazioni anglo-italiane nelle prime fasi dell’integrazione europea (1950-79) di Giulia Bentivoglio
Introduzione/I rapporti tra Regno Unito e Italia repubblicana/I primi tentativi britannici di adesione alla CEE (1961-69)/Londra entra in Europa: e ora?/Il caso del Sistema monetario europeo/Conclusioni: una collaborazione mancata?
5. L’Italia e il processo di integrazione europea tra vecchie alleanze e nuovi equilibri politico-istituzionali di Ubaldo Villani-Lubelli
La nascita del progetto europeo: la centralità degli Stati nazionali/ Le contraddizioni dell’integrazione europea e le conseguenze politiche. Una storia recente/L’Italia e l’integrazione europea/Guido Carli e il vincolo esterno/Dall’europeismo all’euroscetticismo/Il ruolo dell’Italia in Europa
6. Istituzioni e politica nella storia della procedura di bilancio dell’Unione Europea di Alessandro Isoni
Il problema del bilancio nella dimensione internazionale/Jean Monnet e il tema delle risorse proprie nella ceca/I paradossi del bilancio CEE/Dalla Thatcher a Lisbona/La procedura di bilancio e il deficit democratico dell’Unione Europea
7. Da Donato Menichella a Mario Monti. L’Italia e la parabola del vincolo europeo di Daniele Pasquinucci
Introduzione/Le origini del vincolo europeo/Il Trattato di Maastricht e il vincolo europeoMario Monti e il vincolo europeo/Il vincolo europeo: da narrazione a contro-narrazione
8. La sfida del federalismo nella complessità istituzionale europea di Giovanni Zucchelli
Introduzione/Il concetto di sovranità e i limiti dell’Unione Europea/Un’Europa più forte/L’idea di Europa federale/Conclusioni
Gli autori

jxxx.asia lotjav.com jporn.asia jadult.asia