Carocci editore - Modernità, scienza e democrazia

Password dimenticata?

Registrazione

Modernità, scienza e democrazia

Modernità, scienza e democrazia

a cura di: Marcello Ostinelli

Edizione: 2020

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788829001019

  • Pagine: 168
  • Prezzo:18,00 17,10
  • Acquista

In breve

Il volume riunisce le lezioni tenute nella sede dell’associazione culturale ticinese “Orizzonti filosofici” tra l’autunno 2018 e la primavera 2019. Le tre sezioni dell’opera offrono elementi di riflessione critica sulla modernità e sui rapporti tra scienza e democrazia. La prima parte esamina alcune interpretazioni della modernità e si interroga sul suo attuale significato, considerando in particolare l’eredità dell’Illuminismo. Nella seconda sono discussi alcuni temi rilevanti dell’opera di tre pensatori moderni, fondamentali per la comprensione della cultura filosofica del Settecento: Rousseau, Kant, Bentham. Infine, cinque saggi discutono il contributo della filosofia contemporanea alla comprensione del rapporto tra scienza e democrazia. Vengono individuati i valori che esse hanno in comune e quelli che le differenziano e sono analizzati criticamente il ruolo della scienza e il compito degli esperti rispetto al processo deliberativo dei cittadini.

Indice

Premessa di Marcello Ostinelli
Parte prima
Interpretazioni della modernità
1. L’incompiutezza della modernità
di Marcello Ostinelli
La critica dell’Illuminismo/La critica della democrazia/Riferimenti bibliografici
2. Modernità, razionalità e Illuminismo. Il punto di vista della teoria critica di Lucio Cortella
Il processo di razionalizzazione: da Weber ai francofortesi/Un nuovo concetto di razionalità: la “svolta” habermasiana/Una modernità incompiuta: da Hegel a Habermas/Riferimenti bibliografici
3. Modernità e condizione neomoderna. Per una critica del postmodernismo di Roberto Mordacci
L’attualità di domande radicali/L’interpretazione postmoderna del presente/Critica del postmodernismo/Che cos’è il neomoderno/Riferimenti bibliografici
Parte seconda
Temi e problemi del Settecento
4. Educare l’uomo o il cittadino? Un esame critico della concezione dell’educazione di Rousseau
di Marcello Ostinelli
Un autore problematico/Il rapporto tra società ed educazione/La scelta obbligata tra l’educazione dell’uomo e quella del cittadino/Educare per sé o educare per gli altri/L’educazione dell’uomo e quella della donna/L’educazione sociale di Emilio/Una diversa interpretazione della distinzione rousseauiana/L’autonomia e l’educazione del cittadino/Conclusione/Riferimenti bibliografici
5. Tra felicità e dovere: Kant e l’Illuminismo di Massimo Mori
La felicità dei francesi e dei britannici/La felicità dei tedeschi/La contraddizione di Kant/Riferimenti bibliografici
6. Jeremy Bentham e l’utilitarismo come scienza della felicità di Sergio Cremaschi
Promuovere la felicità/Un riformatore illuminista/Il progetto dell’Illuminismo e il principio della massima felicità/Edonismo, individualismo, egoismo/Il principio della massima felicità/Il calcolo felicifico/Bentham e gli oppressi/Critiche e sviluppi/Conclusione/Riferimenti bibliografici
Parte terza
Scienza e democrazia
7. Scienziati e società democratiche: un punto di vista pragmatista
di Pierluigi Barrotta
Introduzione/Esperti scientifici e cittadini/Una comunità di ricercatori e il ruolo della verità/Conclusione/Riferimenti bibliografici
8. Scienza e democrazia secondo la filosofia della scienza di tradizione falsificazionista di Fabio Minazzi
Il ruolo della scienza in una società democratica/ La nuova filosofia della scienza e il falsificazionismo sofisticato di Lakatos/L’epistemologia anarchico-dadaista di Feyerabend/Riferimenti bibliografici
9. La democrazia deliberativa: un’introduzione di Antonio Floridia
Una definizione/I testi fondativi/La democrazia deliberativa e la “crisi” della democrazia contemporanea/Riferimenti bibliografici
10. Il «giusto posto» della scienza nella società: dalla «scienza come democrazia» alle «società democratiche della conoscenza» di Mariachiara Tallacchini
Quale posto per la scienza nella società?/Scienza come democrazia/Politiche della scienza: la conoscenza scientifica e le istituzioni/La crisi della scienza/Per il superamento dell’autoreferenzialità della scienza, verso una società democratica della conoscenza/Riferimenti bibliografici
11. Tipologie, missioni e presupposti metodologici delle commissioni di etica di Simone Romagnoli
Cenni storici/Tipologie e missioni/Presupposti metodologici
Riferimenti bibliografici

jxxx.asia jporn.asia jadult.asia