Carocci editore - Le reti della conoscenza nella società globale

Password dimenticata?

Registrazione

Le reti della conoscenza nella società globale

Le reti della conoscenza nella società globale

Possibilità, esperienze e valore della mobilitazione cognitiva

a cura di: Gabriele Tomei

Edizione: 2021

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788829000074

  • Pagine: 320
  • Prezzo:34,00 32,30
  • Acquista

In breve

Nella società della conoscenza i saperi si producono e si diffondono attraverso alleanze tra operatori, ricercatori e professionisti che, pur appartenendo a istituzioni, mondi professionali e talvolta addirittura territori diversi, garantiscono il trasferimento di pratiche e innovazioni da un campo di esperienza a un altro, favorendo processi di generazione e capitalizzazione di conoscenze diffuse. Parallelamente, questi sistemi di interazione agevolano lo sviluppo di legami di affiliazione e corresponsabilità tra i partecipanti che oltrepassano la mera cooperazione strumentale per definire, in molti casi, vere e proprie comunità epistemiche. Analizzando una serie di domini tematici differenti (dai partenariati tra studiosi a quelli tra operatori sociali, dai modelli di governance ai sistemi educativi), i saggi raccolti nel volume esplorano i processi costitutivi di queste reti della conoscenza, le dinamiche e i meccanismi attraverso cui esse producono capitale intellettuale, l’intensità del legame comunitario tra i partecipanti che ne consente un utilizzo comune.

Indice

Introduzione di Gabriele Tomei
Parte prima
Società della conoscenza, mobilità globale e circolazione del sapere
1. Società della conoscenza e capitalismo cognitivo. Dinamiche di mutamento sociale tra rischi e possibilità
di Gerardo Pastore
Sulla conoscenza: considerazioni preliminari/La società della conoscenza: teorie e processi/Dinamiche di professionalizzazione nella knowledge society/Frammentazione del sapere e capitalismo cognitivo/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
2. Alle prese con la mobilità. Un intreccio di reti di Sandra Burchi
Introduzione/Reti della ricerca/Reti di mobilità, reti di resistenza, reti di casa/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
3. Migrazioni qualificate, produzione translocale della conoscenza e diaspore scientifiche di Gabriele Tomei e Sebastian Carlotti
Introduzione/Migrazioni qualificate e conoscenza/La produzione translocale della conoscenza/Diaspore scientifiche/Esperienze di valorizzazione delle diaspore scientifiche in Italia/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
4. Mobilità globale e circolazione del sapere tra heterolingual e homolingual translation di Irene Paganucci
Introduzione/Il sapere scientifico nello spazio globale/Il sapere scientifico e le sue traduzioni/Essere franchi con l’inglese/Il paradosso all’opera: alcuni esempi empirici/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
5. “Mal comune, mezzo gaudio”: la funzione dei meme nelle reti informali del PHD di Roberta Bracciale e Junio Aglioti Colombini
Introduzione/Le criticità connesse al percorso dottorale/Il portato relazionale dei meme per le dottorande di ricerca/La pagina “High impact phd memes” su Facebook/La narrazione collettiva sul dottorato di ricerca/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
Parte seconda
Conoscenza pratica e scientifica nei sistemi e nelle reti istituzionali
6. Crisi ecologica e nuovi rischi sociali: verso una ricerca integrata in materia di politica sociale e sostenibilità
di Matteo Villa
La tripla crisi di sostenibilità del welfare/La sfida della sostenibilità tra complessità e semplificazione/Idee per una transizione ecosociale: potenzialità e limiti/Passi verso una visione integrata tra welfare e sostenibilità/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
7. La condivisione delle conoscenze professionali in ambito scolastico: uno studio di caso mediante la Social Network Analysis di Andrea Salvini
Introduzione/Le relazioni di scambio e condivisione di conoscenze tra insegnanti: un fenomeno controverso/Il contesto della ricerca mediante l’analisi di un caso di studio. Limiti e potenzialità dell’esperienza empirica realizzata/L’analisi delle reti di scambio e condivisione professionale tra docenti/L’analisi dell’impatto delle relazioni di scambio e condivisione sulla performance professionale dei docenti/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
8. Connettere reti e relazioni nella welfare partnership di Francesca Pia Scardigno
Welfare partnership: inquadramento e dinamiche/Criticità e sfide del nuovo welfare/Il partenariato pubblico-privato nella costruzione del welfare locale/Nuovi modelli di welfare: dalle sfide alle opportunità/Connettere reti e relazioni nei servizi alla persona/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
9. La comunità educante. Riflessioni su un modello di rete locale per il contrasto alla povertà educativa di Gabriele Tomei e Ivan Galligani
Introduzione/La povertà educativa/Le strategie di contrasto della povertà educativa in Italia/Il concetto di “comunità educante”/I progetti in analisi/Uno schema interpretativo/Analisi della comunità educante nei diversi progetti/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
Parte terza
Reti della conoscenza e potere pubblico
10. Comunità epistemiche e Stato nazionale: un confronto critico
di Andrea Borghini
Introduzione/Comunità epistemiche: definizione, origine, sviluppo/Il paradigma trasformativo dello Stato e il rapporto con le comunità epistemiche/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
11. Le organizzazioni professionali del lavoro sociale nel Sud Europa. Una rinnovata opportunità per l’agire politico? di Riccardo Guidi
Lavoro sociale, agire politico e organizzazioni professionali/Le organizzazioni professionali del lavoro sociale nel Sud Europa in tempi di austerità
Riferimenti bibliografici