Carocci editore - Il piano educativo individualizzato su base ICF

Password dimenticata?

Registrazione

Il piano educativo individualizzato su base ICF

Angelo Lascioli, Luciano Pasqualotto

Il piano educativo individualizzato su base ICF

Strumenti e prospettive per la scuola. Nuova edizione aggiornata ai modelli nazionali

Edizione: 2021

Collana: Tascabili Faber

ISBN: 9788874668809

  • Pagine: 216
  • Prezzo:17,00 16,15
  • Acquista

In breve

Il piano educativo individualizzato (PEI) è il dispositivo pedagogico su cui si fonda l’inclusione scolastica degli alunni e delle alunne con disabilità. Esso deve definire un percorso educativo e didattico che chiama a corresponsabilità gli insegnanti, la famiglia e gli attori extrascolastici. Il D.Lgs. 66/2017 sull’inclusione scolastica offre l’occasione per ripensare il PEI alla luce della prospettiva biopsicosociale introdotta dalla Classificazione internazionale del funzionamento della disabilità e della salute (ICF). Il libro offre agli insegnanti, in particolare a quelli specializzati per il sostegno, una prospettiva culturale e metodologica aggiornata, a partire dall’ICF, nonché strumenti per la valutazione degli alunni con bisogni educativi speciali secondo l’approccio della evidence based education. Arricchito da esemplificazioni e risorse disponibili sul sito www.icf-scuola.it, il volume spiega come effettuare l’osservazione sistematica degli studenti, come elaborare un profilo biopsicosociale e come redigere il PEI secondo le disposizioni del Decreto interministeriale 182/2020.

Indice

Introduzione di Angelo Lascioli e Luciano Pasqualotto
Parte prima di Angelo Lascioli
1. La disabilità: un concetto in evoluzione
La difficoltà di una concettualizzazione precisa/Oltre le logiche dello “scarto” /Il modello medico-individuale della disabilità/La prima classificazione dell’OMS: l’ICIDH (1980) /Il modello sociale della disabilità/Il modello biopsicosociale delle disabilità
2. La normativa scolastica sull’integrazione degli alunni con disabilità e le classificazioni internazionali
I nuclei essenziali della normativa italiana sull’integrazione scolastica/Le classificazioni dell’OMS e il loro influsso sulla normativa scolastica in materia d’integrazione
3. Il passaggio dall’integrazione all’inclusione degli studenti con disabilità
Il significato di “inclusione educativa” nei documenti internazionali dell’ONU/La concezione inclusiva dell’educazione speciale/Ripensare l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità in termini inclusivi alla luce del D.Lgs. 66/2017
Parte seconda di Luciano Pasqualotto
4. La valutazione della disabilità attraverso l’ICF
I concetti basilari dell’ICF/L’impiego dell’ICF con scopi valutativi/La classificazione ICF nel dettaglio/Il “cruscotto” interpretativo del funzionamento/Le potenzialità applicative dell’ICF
5. L’osservazione sistematica e il profilo biopsicosociale su base ICF
Il profilo di funzionamento/L’osservazione sistematica delle dimensioni del funzionamento/Il questionario ICF-scuola/Il profilo biopsicosociale di funzionamento
6. La redazione del PEI
Chi deve elaborare il PEI: il GLO/Profilo di funzionamento e PEI/Come compilare il PEI/Verifica e valutazione del PEI
Parte terza di Angelo Lascioli
7. Pianificare gli interventi educativo-didattici su base ICF nella scuola
Capacità e performance non sono coincidenti/Pianificare gli interventi educativo-didattici attraverso il modello ICF
Conclusione di Angelo Lascioli e Luciano Pasqualotto
Bibliografia