Carocci editore - Il cristianesimo, Gesù e la modernità

Password dimenticata?

Registrazione

Il cristianesimo, Gesù e la modernità

Mauro Pesce

Il cristianesimo, Gesù e la modernità

Una relazione complessa

Edizione: 2018

Ristampa: 2^, 2019

Collana: Frecce

ISBN: 9788843092994

  • Pagine: 280
  • Prezzo:24,00 20,40
  • Acquista

In breve

La figura storica di Gesù, la nascita del cristianesimo e la modernità in che rapporto sono tra di loro? ll volume ne affronta la complessa relazione esaminando una serie di questioni fondamentali e focalizzando l’attenzione sulla critica del cristianesimo e la riscoperta dell’ebraicità di Gesù e di un cristianesimo originario. L’impatto della scienza moderna sul sistema teologico cristiano, le concezioni politiche e le dichiarazioni dei diritti dell’uomo emerse grazie all’Illuminismo hanno avuto un effetto positivo e di trasformazione non solo sulle diverse forme di cristianesimo, ma anche sull’ebraismo e sull’islam. La sterminata ricerca storica moderna su Gesù non è frutto di un atteggiamento anticristiano ma delle molteplici e diversificate correnti cristiane che assumono di volta in volta i vari fattori culturali della modernità.

Indice

Prefazione
1. La modernità ha costruito un sistema simbolico alternativo a quello cristiano antico?

La domanda/Come si è formato il sistema simbolico cristiano e perché non ha prodotto scienza, ma l’ha solo utilizzata/Le condizioni per la nascita di un nuovo sistema simbolico moderno/La modernità come dualità, opposizione dialettica, erosione del sistema simbolico cristiano/Un modello esplicativo?
2. La trasformazione della Bibbia ebraica nel cristianesimo. La creazione di un Antico Testamento
3. Nascita e crisi del concetto di eresia
All’inizio sta la pluralità/Il sorgere del concetto di eresia/Come interpretare storicamente la diversità dei gruppi cristiani/La critica al concetto di eresia a partire dal XVI secolo/ Conclusioni
4. La scienza, il cristianesimo e la Bibbia in età moderna
L’esempio della ricezione dell’ermeneutica biblica galileiana formulata nella Lettera a Cristina/La ricezione della Lettera a Cristina attraverso la storia delle edizioni/Il dibattito sui rapporti tra Scrittura e scienza nel ventennio successivo al 1633
5. Cristianesimo e tolleranza, dalle origini alla prima età moderna
I monoteismi possono essere tolleranti/lavio Giuseppe e la pluralità delle religioni/Cassiodoro e gli ebrei: provvedimenti politici e riflessione teologica. Dalle Variae al Commento ai Salmi/Origine non cristiana della tolleranza tra religioni/Tolleranza religiosa nel primo cristianesimo?
6. Le grandi religioni di fronte ai problemi della società contemporanea
La situazione iniziale: coincidenza tra religione e società/ I temi del confronto/Libertà religiosa e laicità dello Stato: il sistema americano e quello francese/Le rinascite del religioso/La risposta dell’ebraismo alle sfide dell’età contemporanea/La risposta del cristianesimo cattolico alle sfide dell’età contemporanea/Le risposte del cristianesimo protestante alle sfide dell’età contemporanea/Le risposte del cristianesimo ortodosso alle sfide dell’età contemporanea/Le risposte dell’islam alle sfide dell’età contemporanea
7. Quali paradigmi per comprendere le ridefinizioni di Gesù e del cristianesimo in età moderna?
Gli eretici, i sociniani e la riforma radicale/Una riflessione finale
Note
Indice dei nomi