Carocci editore - Russia 1917

Password dimenticata?

Registrazione

Russia 1917

Guido Carpi

Russia 1917

Edizione: 2017

Ristampa: 2^, 2017

Collana: Quality paperbacks (492)

ISBN: 9788843086283

In breve

La Russia si affaccia all’anno 1917 nel pieno di un’emergenza sociale ed economica, della disgregazione delle classi dirigenti e di un catastrofico andamento della guerra. In febbraio crolla lo zarismo, ma nessuna delle questioni eredi  tate dal passato è risolta: proprietà della terra, rapporti di lavoro, autodeterminazione delle nazioni dell’impero, uscita dal conflitto bellico. Durante l’anno, le aspettative delle classi sociali si mostrano sempre più distanti tra loro, scatenando crisi di violenza crescente, seguite da tentativi sempre più velleitari di gestione con  divisa del potere. Soltanto Lenin coi suoi bolscevichi – assieme a Trockij e a eroiche “irregolari” come Aleksandra Kollontaj e Larisa Rejsner – saprà incanalare la forza sovversiva delle masse, iscrivendola in un disegno complessivo di trasformazione in senso socialista dello Stato russo e, in prospettiva, dell’umanità intera.

Indice

Prologo
Nota sulla pronuncia dei nomi traslitterati

Introduzione
Società / Sistema politico / Intelligencija / Populismo / Industrializzazione / Partiti / 1905 e dopo

1. Prima
Il 1913: fotografia della Russia prebellica / La Russia entra in guerra / Il cupo autunno del regime / I Romanov e la cultura di massa

2. Durante
La rivoluzione di Febbraio / Soviet e governo / I partiti / Vita quotidiana / Sua maestà il proletariato / La breve luna di miele / Primavera: sbocciano le grane / Le contraddizioni si approfondiscono / Il marasma d’inizio estate / La crisi di luglio / Gli intellettuali nel 1917 / La cultura e le masse / Dalla crisi di luglio all’avventura di Kornilov / Gli ultimi due mesi di interregno

3. L’Ottobre e dopo
Palazzo d’Inverno e dintorni / La battaglia di Mosca / Il difficile inizio del “dopo” / A giro d’anno / Brest, e poi il caos

Bibliografia
Indice dei nomi