Carocci editore - Cinema e montaggio

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Cinema e montaggio

Barbara Grespi

Cinema e montaggio

Edizione: 2010

Collana: Bussole (403)

ISBN: 9788843055135

  • Pagine: 144
  • Prezzo:12,00 10,20
  • Acquista

In breve

Perché il montaggio è uno strumento creativo fondamentale? Com’è cambiato nel tempo? Che cos’è il montaggio delle attrazioni? Che cosa si intende per montaggio-trucco? E per montaggio parallelo? In che modo i film contribuiscono alla formazione della visualità moderna? Quali intuizioni artistiche e quali schemi culturali stanno dietro certe idee di montaggio? Nel rispondere a queste e altre domande, il volume analizza le principali teorie e tecniche di montaggio, ripercorrendo la storia del cinema nelle sue principali fasi.

Indice

Premessa
1.  Il montaggio tra mito e storia
Il cinema del quadro unico/Il montaggio-trucco/Verso l’inquadratura/La nascita del primo piano/Griffith e Dioniso
2.  L’inquadratura, corpo e cellula
Mimetismi/Cornici/Deformazioni/Trasparenze
3. La discontinuità:le forme dell’attrazione
Attrazione ed emozione/L’attrazione dei contrari/Attrazione e metafora/Dialettica
della forma
4. La discontinuità:le forme del tempo
Intervallo/Ritmo/Armonia
5. La continuità classica:il montaggio narrativo
Teoria e prassi della scrittura trasparente/Al centro del mondo/Il sistema
dei raccordi/Il romanzesco/Tempo e racconto
6. La continuità moderna:estetiche del piano sequenza
Il limite della percezione/L’occhio in movimento/Il piano sequenza mentale/Profondità di campo e prospettiva/La durata dello sguardo
Bibliografia.