Carocci editore - Che cos'è la semiotica visiva

Password dimenticata?

Registrazione

Che cos'è la semiotica visiva

Piero Polidoro

Che cos'è la semiotica visiva

Edizione: 2008

Ristampa: 11^, 2016

Collana: Bussole

ISBN: 9788843045792

In breve

La semiotica visiva fornisce gli strumenti per analizzare le immagini (fotografie, dipinti, disegni ecc.). Le domande a cui risponde sono diverse: come facciamo a identificare un insieme di linee e colori come rappresentazioni di un oggetto tridimensionale? Quali convenzioni ci permettono di riconoscere i personaggi e le situazioni descritte in un quadro? Come fanno le immagini a raccontare storie? Linee, spazi, colori possono avere un significato indipendente da quello che rappresentano? Il testo è un’introduzione alle teorie e ai principali strumenti applicativi della semiotica visiva, e mostra l’utilità per l’analisi delle immagini anche di altre discipline, come l’iconografia e la psicologia della percezione.

Indice

Introduzione
1. I segni iconici e la rappresentazione della realtà
La semiotica figurativa/La rappresentazione del tempo/Per riassumere..
2. Dare un significato alle immagini
Iconografia, iconologia e semiotica/La connotazione/Testi visivi e meccanismi retorici/Per riassumere…
3. Le strutture narrative nelle immagini
Lo schema narrativo canonico/Il percorso generativo/Le filosofie pubblicitarie e le immagini/Per riassumere…
4. L’enunciazione visiva
La teoria dell’enunciazione/Il punto di vista/Il discorso sull’enunciazione/Per riassumere…
5. La psicologia della percezione e gli effetti di base del linguaggio plastico
Il linguaggio plastico/La psicologia della percezione e la Gestalt/L’equilibrio visivo/
La direzione di lettura delle immagini/Per riassumere…
6. Il linguaggio plastico e l’analisi strutturalista
Le categorie plastiche/L’analisi del contenuto del linguaggio plastico/I sistemi semisimbolici/Per riassumere…
Bibliografia


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna