Carocci editore - Storia linguistica di Roma

Password dimenticata?

Registrazione

Storia linguistica di Roma

Pietro Trifone

Storia linguistica di Roma

Edizione: 2008

Ristampa: 4^, 2014

Collana: Bussole

ISBN: 9788843044597

In breve

La capitale d’Italia ha una storia linguistica turbinosa: l’originario dialetto di tipo meridionale ha conosciuto un’autentica metamorfosi nel Rinascimento, accostandosi al toscano, e poi ha continuato a modificare il suo volto, fino al neoromanesco “coatto" di oggi. Il testo mette in evidenza come, a dispetto di un’oleografica immagine bonacciona, queste incessanti trasformazioni riflettano i profondi contrasti sociali di una città proteiforme, caput mundi di michelangiolesco splendore e chiavica der monno bellianamente plebea.

Indice

Premessa
1. Dalle origini al Trecento
Le prime testimonianze del volgare/La letteratura del Duecento/Lingua e società nel Trecento/La Cronica di Anonimo romano/Il romanesco antico o "di prima fase"/Esperienze linguistiche sovramunicipali/Per riassumere…
2. Quattrocento e Cinquecento
La toscanizzazione quattrocentesca/Varietà sociali e linguistiche nel Quattrocento/La "lingua cortigiana"/Le lingue di Roma nel Rinascimento/La smeridionalizzazione cinquecentesca/Alfabetizzazione ed editoria/ Toscanizzazione mediata da Roma/Per riassumere…
3. Dal Seicento all’Unità
Lingua, cultura e società/Il teatro romanesco del Seicento/ Peresio e Berneri/Micheli e la poesia dialettale del Settecento/Giuseppe Gioachino Belli/Le scritture non letterarie/Il lessico romanesco/ Per riassumere…
4. Dall’Unità a oggi
Roma italiana/Lazio romano/Verso un modello di lingua borghese/ Demotivazione normativa/Le varietà dell’odierno repertorio romano/Varietà romana e lingua comune/Espressioni artistiche del dialetto/Il neoromanesco giovanile/Per riassumere…
Bibliografia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna