Carocci editore - Etnometodologia

Password dimenticata?

Registrazione

Etnometodologia

Giolo Fele

Etnometodologia

Introduzione allo studio delle attività ordinarie

Edizione: 2002

Collana: Università

ISBN: 9788843020898

  • Pagine: 244
  • Prezzo:20,80 19,76
  • Acquista

In breve

Questo libro è un'introduzione a uno degli approcci più controversi delle scienze sociali, l'etnometodologia, cioè lo studio dei metodi che le persone usano per dimostrare la ragionevolezza del loro agire. Il volume cerca di chiarire i principi a cui si ispirano gli animatori di questo orientamento, a cominciare dal loro fondatore, il sociologo americano Harold Garfinkel.La tesi sostenuta in queste pagine è che lo studio dei metodi dei membri sociali non dia luogo a una sociologia interpretativa, cognitiva, che utilizza un approccio qualitativo, di tipo 'micro'. L'etnometodologia costituisce piuttosto una delle forme più vivaci di rilettura e di riappropriazione della tradizione fenomenologica (non solo quella di Schutz, ma di Husserl, Heidegger, Merleau-Ponty), dell'eredità della Gestalt Theory e delle teorie della percezione.Si intende qui non solo presentare la posizione teorica dell'etnometodologia, ma soprattutto passare in rassegna la grande mole di ricerche empiriche che sono state rivolte a indagare l'organizzazione dell'interazione, del linguaggio e delle pratiche sociali in ambienti naturali di lavoro e della vita quotidiana. In questo senso, alla fine, il volume vuole essere considerato un vero e proprio 'invito a fare', condividendo l'osservazione di Garfinkel per cui «l'etnometodologia è etnometodologia applicata».

Indice

Presentazione1.Introduzione all'etnometodologia/Che cos'è l'etnometodologia/Il problema dell'ordine sociale/Il metodo documentario di interpretazione/Analitico e concreto/Alcune nozioni di base/La realtà come costruzione sociale'/Le interpretazioni dell'etnometodologia2.Categorie/L'origine sociale delle categorie/L'etnometodologia e le categorie naturali/Gli studi etnometodologici della tipificazione in relazione alla devianza, alle agenzie di controllo e alle organizzazioni istituzionali/Come si categorizza/Cosa vuol dire categorizzare le persone/Alcuni esempi di analisi/Conclusioni3.La conversazione/La conversazione come attività ordinaria/I metodi/Il passaggio del turno/Problemi di coordinamento/Coerenza e significato/Conclusioni4.Il lavoro/Lo studio del lavoro e il missing what/Alcuni principi: l''adeguatezza unica' e il 'contesto perspicuo'/Il lavoro della scienza/Le ricerche etnometodologiche sul lavoro nella scienza/Altri studi etnometodologici sul lavoro/L'etnografia dei contesti di lavoro e l'uso della tecnologiaBibliografia